rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Politica

Sui vaccini antinfluenzali in Abruzzo il Pd chiede una commissione d'inchiesta: "Mancano 157 mila dosi" [VIDEO]

I consiglieri regionale attaccano la giunta Marsilio per i ritardi riguardanti le forniture dei vaccini contro l'influenza

I consiglieri regionale Pd sono pronti a chiedere una commissione d'inchiesta per la questione della mancanza di vaccini antinfluenzali. Lo ha dichiarato oggi il capogruppo alla Regione ed ex assessore alla sanità Paolucci, denunciando i gravi ritardi accumulati in Abruzzo da parte della giunta Marsilio.

Secondo Paolucci, come riporta l'Asna, avendo avuto accesso agli atti si è scoperto che a fronte di un fabbisogno totale di 405 mila dosi, ne sono state consegnate fino ad  ora 247 mila, ovvero il 60% del fabbisogno totale, con una mancanza di 157 mila dosi.

È questa la verità sui vaccini nella nostra regione e le responsabilità su tutto questo, abbiamo accertato, sono tutte del dipartimento alla Salute. Sono arrivati in ritardo per quanto riguarda la richiesta di approvvigionamento ovvero la richiesta del fabbisogno e si è arrivato in ritardo e ultimi fra tutte le regioni per quanto riguarda l'incremento dovuto al Covid

Paolucci poi svela che circa 34 mila dosi sono ferme per mancato accertamento delle garanzie sanitarie da parte dell'Aifa francese, e dunque che non arriveranno mai, e altre 30 mila dosi ferme in quanto il dipartimento e l'assessorato alla salute non hanno fatto le pratiche legate al trasporto.

Una situazione gravissima che fa il paio con l'esasperazione dei cittadini, degli anziani e degli operatori sanitari che sono costretti a dire di no

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sui vaccini antinfluenzali in Abruzzo il Pd chiede una commissione d'inchiesta: "Mancano 157 mila dosi" [VIDEO]

IlPescara è in caricamento