rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Politica

L'annuncio dell'assessore Verì: "Vaccini antinfluenzali somministrati anche nelle farmacie abruzzesi"

L'assessore regionale alla sanità ha fatto sapere che la Regione ha raggiunto un accordo con Federfarma e Assofarm

Anche in Abruzzo i vaccini antinfluenzali potranno essere somministrati direttamente nelle farmacie che aderiranno alla campagna. Lo ha fatto sapere l'assessore regionale alla sanità Nicoletta Verì annunciando l'accordo fra Federfarma, Assorfarm e Regione Abruzzo che ora sarà sancita da una specifica delibera di giunta regionale.

“È la prima volta che i cittadini possono ricevere il vaccino contro l’influenza in farmacia. Il percorso di formazione seguito dai farmacisti in occasione della campagna vaccinale contro il Covid 19, infatti, ha consentito di estendere questa possibilità all’influenza, potenziando così la rete dei punti vaccinali sul territorio (che comprende anche gli ambulatori vaccinali delle Asl e gli studi dei medici di medicina generale) e raggiungendo anche i centri più piccoli della regione. Un’opportunità in più per i tanti cittadini, soprattutto anziani, che potranno sottoporsi alla vaccinazione evitando inutili disagi legati agli spostamenti”.

Il piano vaccinale contro l'influenza della Regione prevede vaccinazione gratuita per gli overo 60, i bambini di età compresa tra 6 mesi e 6 anni, operatori sanitari e sociosanitari delle strutture pubbliche e private, oltre che per tutti coloro a rischio per patologie pregresse e già ricompresi nelle linee guida ministeriali. I vaccini antinfluenzali sono somministrati anche negli hub vaccinali aperti per la campagna contro il Covid.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'annuncio dell'assessore Verì: "Vaccini antinfluenzali somministrati anche nelle farmacie abruzzesi"

IlPescara è in caricamento