rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Politica

Vacca insultato da Piccone, la replica dell'onorevole PDL

Pubblichiamo la replica del deputato Piccone alle accuse mosse dal deputato Vacca riguardanti la presunta aggressione verbale subita alla Camera dall'onorevole del Movimento 5 Stelle

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPescara

Il grillino Vacca, personaggio del tutto sconosciuto in Abruzzo più virtuale che virtuoso, non dice la verità. Questa mattina si è rivolto al sottoscritto apostrofandomi come "servo" per aver votato insieme al mio gruppo la
sospensione dei lavori. Lo afferma  l'onorevole Filippo Piccone (Pdl) che replica così all'onorevole Vacca (M5S).

Questi, purtroppo, - aggiunge Piccone - sono gli effetti di vive uno stato 'dissociativo' rispetto alla realtà. In merito alla carica di Sindaco di Celano (Aq), - prosegue il parlamentare abruzzese - ricordo a Vacca che lì ci sono andato per espresso volere di migliaia di miei concittadini a differenza sua che, ha dovuto passare giorni e notti davanti ad un computer per racimolare 142 preferenze on line per ritrovarsi deputato. Un consenso virtuale quest'ultimo che, a Celano, come altrove, non sarebbe stato sufficiente neanche per essere
eletto consigliere ad una pro-loco, conclude Piccone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vacca insultato da Piccone, la replica dell'onorevole PDL

IlPescara è in caricamento