rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Politica

L'Udc pescarese in "tour" fra i quartieri della città per ascoltare le istanze dei cittadini

Presentata questa mattina l'iniziativa dal capogruppo al Comune Massimiliano Pignoli, dal consigliere Berardino Fiorilli e dall'assessore Nicoletta Di Nisio

Presentata questa mattina in Comune a Pescara l'iniziativa “Udc in tour nei quartieri” che prevede sopralluoghi nei vari quartieri della città da parte degli esponenti locali dell'Udc. L'iniziativa è stata illustrata dal capogruppo dell’Udc al Comune di Pescara Massimiliano Pignoli, dal consigliere comunale Berardino Fiorilli e l’assessore all’ascolto del disagio sociale Nicla Di Nisio spiegando che si tratta di un modo per ascoltare le istanze dei cittadini quando si è arrivati ormai quasi a metà della consigliatura scendendo in strada fra la gente. I quartieri interessati saranno Fontanelle, San Donato, Rancitelli, Marina Nord e Marina Sud, Zanni, i Colli, Villaggio Alcione, ma anche i quartieri del centro. Pignoli ha dichiarato:

"Tutto questo per il sociale ma anche lo stato dell’arte dei lavori pubblici, la manutenzione delle strade, la pulizia e la potatura degli alberi e verde pubblico. È la politica dunque che si avvicina al cittadino ma per l’Udc non è una novità perché noi da sempre abbiamo messo al primo posto nella nostra azione  il Sociale e la vicinanza alle categorie svantaggiate. Con il collega Fiorilli e con l’assessore Di Nisio che è la nostra rappresentanza in Giunta e che ha la delega proprio all’ascolto del disagio sociale, ascolteremo i cittadini e in base alle loro richieste potremo poi apportare delle modifiche ulteriori e variazioni al Bilancio 2022. Cercheremo dei luoghi ampi e se il tempo lo permetterà anche spazi all’aperto per poter rispettare le norme anti Covid. Nei prossimi giorni renderemo note le date dei primi incontri che faremo con la cittadinanza”.

L'assessore Di Nisio ha aggiunto che questa iniziativa è stata fortemente voluta dal capogruppo Pignoli e rappresenta l'essenza di quello che dovrebbe essere il compito di un amministratore comunale, ovvero toccare con mano i problemi dei cittadini.  Infine il consigliere Berardino Fiorilli ha spiegato:

“Il legame tra L’Udc e il territorio non deve mai venire meno ma deve anzi essere una costante quotidiana. Bisogna uscire dal palazzo dove si deve accogliere si ma anche ascoltare in strada quello che hanno da dirci i cittadini. Noi questo lo facciamo quotidianamente perché giriamo giornalmente Pescara ma è importante farlo anche in maniera più istituzionale e fare visite mirate ad hoc in modo da mettere in condizione il cittadino che non può recarsi a palazzo di città per incontrare gli amministratori può rappresentare le sue istanze. Credo che sia un utile contributo per la Giunta e per i consiglieri comunali, in modo da poter poi portare in consiglio comunale le istanze e le richieste dei cittadini su cui poi lavorare e discutere”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Udc pescarese in "tour" fra i quartieri della città per ascoltare le istanze dei cittadini

IlPescara è in caricamento