rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica Centro

Tunnel sotto la stazione: il M5S propone di intitolarlo a Simone Weil

Il consigliere comunale pentastellato Massimiliano Di Pillo propone di intitolare il tunnel, attualmente nel degrado e che presto dovrebbe ospitare il mercatino etnico, alla filosofa francese

Intitolare il tunnel della stazione, attualmente nel degrado ma che a breve dovrebbe ospitare il mercatino etnico, alla filosofa francesce Simone Weil morta di stenti in Inghilterra a Ashford nel 1943 a 34 anni. La proposta arriva dal consigliere comunale del M5S Massimiliano Di Pillo, che sottolinea come la zona rischierà di diventare un nuovo ghetto dove rinchiudere chi invece da anni vive regolarmente e stabilimente in città.

MERCATINO ETNICO, ARRIVA IL COMITATO DEL NO

Attualmente il tunnel è covo di tossici, prostitute, sbandati ed alcolizzati e spesso è stato teatro di crimini anche gravi.

"Simone Weil , infatti, ha dedicato tutta la sua brevissima vita agli emarginati, agli esclusi, agli sventurati. Non c'è perciò un luogo
migliore del “tunnel della disperazione” per regalare a Pescara, a Simone Weil e a tutti noi, bellezza nonostante tutto.
Per trasformare un luogo da evitare in luogo da visitare, dovremmo associare a questa intitolazione un concorso per disegnare sulle pareti del sottopasso murales con il tema del “dolore” e della “gioia”, accompagnati da frasi celebri della filosofa francese. Tutto questo coinvolgendo oltre al Comune di Pescara, le varie associazioni che producono solidarietà in città, Centostazioni, l’ordine degli architetti, l’addetto culturale all’ambasciata francese e la stampa locale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tunnel sotto la stazione: il M5S propone di intitolarlo a Simone Weil

IlPescara è in caricamento