Tre idee del presidente Tua Giuliante alla Regione per salvare il trasporto pubblico abruzzese dall'emergenza Coronavirus

Il presidente dell'azienda di trasporto pubblico abruzzese interviene in merito alla crisi che sta interessando anche la Tua a causa dell'emergenza Coronavirus

Una lettera aperta alle istituzioni regionali per individuare tre proposte che potrebbero salvare il trasporto pubblico abruzzese e la Tua con la crisi per l'emergenza Coronavirus. Il presidente Giuliante interviene in merito alle conseguenze causate dall'epidemia e dal decreto del Governo, con un crollo dei passeggeri sui mezzi pubblici abruzzesi che inevitabilmente si sta ripercuotendo anche sui bilanci dell'azienda pubblica.

Giuliante propone un'invarianza di contributo a fronte della riduzione dei servizi:

Andrebbe infatti attuata un’ulteriore rimodulazione, anche al di sotto del 50 per cento sempre a parità del corrispettivo contributo, per alcune fasce orarie e per quelle aree in cui attualmente non c’è domanda, garantendo sempre e comunque il pendolarismo dei lavoratori.

Fondamentale per il presidente anche l'anticipazione del pagamento della prima quadrimestralità 2020, pari a 27,5 milioni di euro che consentirebbe all'azienda di far fronte alla crisi di liquidità derivante dal calo esponenziale dei titoli di viaggio:

Questa misura, infatti, non ha alcun impatto economico per la Regione Abruzzo in quanto si tratta di risorse già stanziate nel bilancio regionale e nel Fondo del Trasporto Pubblico. Liquidità che permetterebbe all’azienda unica regionale e agli altri vettori regionali di poter procedere senza difficoltà al pagamento degli stipendi e a quello dei fornitori non contribuendo, di fatto, ad aggravare una situazione già di per sé delicata per coloro che lavorano nell’indotto.

 Infine Giuliante propone il ricorso agli ammortizzatori sociali per non far riverberare gli effetti del Coronavirus sui posti di lavoro ed in particolare su eventuali esuberi che si venissero a creare a seguito della riduzione dei servizi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tre semplici ma efficaci idee attraverso le quali garantirebbe la stabilità del settore dei trasporti in una fase così delicata e, purtroppo, in uno scenario in divenire e poco rassicurante.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, scatta la protesta a Pescara: corteo da piazza Muzii fino al Comune

  • SuperEnalotto bacia l'Abruzzo con una maxi vincita: centrato il "5" da 100.375,95 euro

  • Maxi frode e corruzione all'Uoc di Cardiochirugia di Chieti: arresti anche a Pescara

  • Coronavirus, Marsilio firma nuova ordinanza: "Didattica a distanza per scuole superiori e università"

  • La provocazione di un cittadino: "Da domani, in macchina, percorrerò le piste ciclabili"

  • Coronavirus, centinaia di persone in coda a Pescara in attesa del tampone: rischio contagio [FOTO]

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento