Martedì, 18 Maggio 2021
Politica

Treni "lumaca" Pescara Roma: interrogazione al Ministro Del Rio

Il deputato di Sel Melilla ha presentato un'interrogazione al Ministro dei Trasporti riguardante il tratto ferroviario fra Pescara e Roma, da sempre al centro di polemiche per gli eccessivi tempi di percorrenza

Quando arriverà il treno "veloce" fra Pescara e Roma? Il deputato di Sel Melilla, chiede spiegazioni al Ministro Del Rio considerando che i tempi di percorrenza fra la nostra città e la Capitale sono diventati insostenibili.

I vecchi treni del secolo scorso infatti impiegavano circa 3 ore per il collegamento: ora, invece, a causa delle numerose fermate fra Abruzzo e Lazio, i tempi superano le quattro ore per coprire appena 200 chilometri.

Da tempo Trenitalia aveva annunciato l'avvio di un collegamento ferroviario veloce, ma per ora tutto tace sottolinea Melilla.

"Dovrebbero poi essere utilizzati treni più veloci e meno vecchi, sporchi e senza servizi, che peraltro spesso subiscono guasti durante il tragitto con enormi disagi per gli utenti; dovrebbe essere attivato il controllo centralizzato del traffico, specialmente nel tratto Sulmona-Avezzano; il sospetto è che Trenitalia stia portando alla morte la relazione Pescara Roma, come ha già fatto con l'altra relazione Pescara Napoli soppressa alcuni anni fa, nonostante il suo interesse sociale ed economico-turistico" ha dichiarato Melilla che chiede un intervento del Ministro in tempi rapidi, per evitare che la tratta venga completamente cancellata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni "lumaca" Pescara Roma: interrogazione al Ministro Del Rio

IlPescara è in caricamento