rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Politica Cepagatti

Trasferimento Alberghiero e Agrario, la replica del consigliere Palozzo

Il consigliere provinciale Palozzo, fra i promotori della nascita di un nuovo polo didattico a Villareia di Cepagatti, replica alle accuse mosse dall'ex assessore provinciale di Forza Italia Rapposelli

Continuano le polemiche relative al progetto per la nascita di un nuovo polo didattico a Villareia di Cepagatti, con l'ipotesi di spostare l'Istituto Alberghiero De Cecco e l'Istituto Agrario di Alanno nella nuova struttura.

A replicare alle critiche mosse dall'ex assessore provinciale di Forza Italia Rapposelli, è il consigliere Palozzo, fra i promotori dell'iniziativa

"Si lavora per costruire e non per distruggere:  nessuno ha intenzione di chiudere ne tantomeno di trasferire due istituti storici come il Cuppari e il De cecco. In merito al  progetto del polo di Villareia  la delibera riguarda esclusivamente nuovi istituti nnovativi. nessuno ha mai parlato di spostamento dell’Agrario di alanno anzi, insieme con il presidente della provincia  il sindaco di Alanno e tutta l’amministrazione comunale  ho sempre lavorato per accelerare gli interventi  e valorizzare  lo storico istituto " ha dichiarato il consigliere, aggiungendo di comprendere le proteste degli ultimi giorni dei genitori e studenti dell'Alberghiero De Cecco, dopo i disagi sopportati negli anni, ma ha garantito che non c'è alcuna idea nel progetto di spostare l'Alberghiero, come chiarito anche alla preside e l'obiettivo è quello di arrivare ad un percorso condiviso assieme ad alunni ed insegnanti.

La Palozzo ha anche attaccato Rapposelli per la gestione delle scuole durante il suo precedente mandato in Provincia, parlando di immobilismo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasferimento Alberghiero e Agrario, la replica del consigliere Palozzo

IlPescara è in caricamento