rotate-mobile
Politica

La deputata Torto (M5s) sulle perdite idriche in Abruzzo: "Situazione gravissima, giunta Marsilio inerte"

La deputata pentastellata commenta i dati dell'ultimo report dell'Istat sulle perdite idriche nella rete nazionale e regionale

Situazione grave in Abruzzo per le perdite idriche e per i servizi idrici. A dirlo la deputata abruzzese del Movimento 5 Stelle Daniela Torto, che commenta i dati diffusi dal report dell'Istat sulle perdite idriche e lo stato delle reti nelle varie regioni italiane. L'Abruzzo infatti figura ai primi posti per i peggiori servizi e per le perdite nella rete, ma anche per i prelievi di acqua potabile ai fini commerciali. Un rapporto che, ricorda la Torto, è relativo al periodo 2018/2020 con il quadro che è sicuramente peggiorato nel 2021:

"Nello specifico, tre province abruzzesi (Chieti, Pescara e L’Aquila) risultano tra le 10 peggiori a livello nazionale per la perdita di acqua nella rete di distribuzione con il record del capoluogo Chieti al primo posto con il 74,7% di acqua persa. È un quadro molto grave frutto di una politica regionale che negli ultimi venti anni ha collezionato solo disastri e che sul bene più prezioso non ha mai investito realmente. L'inerzia della giunta Marsilio è preoccupante: solo nella scorsa estate il razionamento dell’acqua potabile è stata una costante per tutta la provincia di Pescara e gran parte della provincia di Chieti. Cosa si sta attendendo per intervenire? "

In base a questo dati, spiega la deputata, occorre subito investire sulla rete idrica per restituire ai cittadini un servizio fondamentale e per questi chiede alla giunta Marsilio di agire dopo anni di immobilismo:

"Un governo regionale che può dimostrare concretamente di operare per il bene del proprio territorio ha il dovere di intervenire immediatamente - conclude Torto - senza rifugiarsi nei soliti proclami, nelle polemiche e nei  rimpalli di responsabilità." Dal report, lo ricordiamo, risulta una media nazionale di dispersione dell'acqua nel passaggio all'interno della rete idrica del 36% circa, mentre l'Abruzzo è fra le regioni con il più alto tasso di insoddisfazione degli utenti e delle famiglie per il servizio idrico ricevuto.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La deputata Torto (M5s) sulle perdite idriche in Abruzzo: "Situazione gravissima, giunta Marsilio inerte"

IlPescara è in caricamento