menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tocco Da Casauria, dimissioni Zaccagnini: "Mancano i numeri e la fiducia"

Il sindaco dimissionario di Tocco Da Casauria Zaccagnini ha illustrato questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, le motivazioni che lo hanno spinto a dimettersi

Il sindaco dimissionario di Tocco Da Casauria Zaccagnini ha illustrato questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, le motivazioni che lo hanno spinto a dimettersi.

 "Abbiamo dovuto constatare con rammarico che non ci sono i numeri e la fiducia per andare avanti" ha detto Zaccagnini, riferendosi alla mancata fiducia ricevuta dai tre consiglieri "dissidenti", che hanno portato di fatto il primo cittadino toccolese a rassegnare le dimissioni, considerando anche la loro assenza alla riunione decisiva per il futuro dell'amministrazione.

Ora, come previsto dalla legge, ci sono 20 giorni di tempo per revocare le dimissioni. Lo stesso sindaco, assieme agli assessori presenti alla conferenza stampa, ha auspicato la propria volontà di portare a termine il mandato che gli elettori gli hanno affidato, rilanciando un programma condiviso basato sulla trasparenza.

"Noi possiamo solo augurarci che questa inaspettata presa di posizione non nasconda manovre più grandi" ha concluso Zazzagnini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento