menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Testa (Fdi) sul nuovo piano vaccinale nazionale: "Se viene ristrutturato dopo tre mesi vuol dire che qualcosa non ha funzionato"

Il capogruppo alla Regione di Fratelli d'Italia interviene evidenziando come la modifica sostanziale del piano rappresenta la dimostrazione dei forti limiti presenti fino ad oggi

Se il piano vaccinale a distanza di appena tre mesi dal suo inizio deve essere già ristrutturato in modo sostanziale, vuol dire che qualcosa non sta funzionando. Lo ha dichiarato il capogruppo alla Regione di Fratelli d'Italia Testa, aggiungendo che oggi la bozza del nuovo piano sarà sottoposta alla conferenza della Regioni che per la prima volta vengono finalmente coinvolte in una materia così cruciale.

Nonostante la programmazione sommaria del Ministero della Salute, le regioni e l’Abruzzo hanno svolto e continuano a sviluppare un grande lavoro sui territori per sostituirsi alle gravi deficienze delle linee guida nazionali. Questo è un dato di fatto. E nel frattempo che il nuovo governo Draghi corregga il tiro su numerosi aspetti - a partire dall’approvvigionamento delle dosi necessarie, la cui scarsità ha fino ad oggi determinato non poche criticità e reso di difficile applicazione il piano stesso – continuiamo ad assistere alla corsa delle forze di opposizione in consiglio regionale a chi la spara più grossa su presunte mancanze di responsabilità o fantomatiche insufficienze organizzative della Regione.

Testa sottolinea come le categorie fragili fino ad ora non erano state considerate prioritarie, riferendosi ai continui interventi e attacchi da parte delle opposizioni regionali, ed auspica che dopo la bocciatura del piano esistente si apra un nuovo capitolo e che il nuovo governo possa essere all'altezza di offrire il meglio per l'Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse in Abruzzo, chi entra e chi esce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento