rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Politica

Teatro Michetti e Sala De Cecco chiusi: la rabbia del consigliere Marchegiani

Il consigliere Marchegiani torna nuovamente sulla questione della chiusura del Teatro Michetti e della Sala De Cecco, criticando l'amministrazione Mascia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPescara

Rendere alcuni spazi culturali agibili sembra un’impresa insormontabile per chi amministra Pescara e l’Abruzzo.

In questi lunghi anni in cui il tempo è passato inutilmente, riacquisire questi luoghi deputati alla cultura sembra una chimera.

Un teatro, il Michetti, rimane chiuso e vive il degrado in maniera totale, così la prestigiosa Sala De Cecco risulta inagibile e quindi non fruibile da parte della comunità pescarese.

Io mi indigno di fronte a tale sciatteria di chi ci amministra, parlo e scrivo nella speranza che le mie grida possano un giorno finalmente essere ascoltate.

La Consigliera Comunale Paola Marchegiani

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro Michetti e Sala De Cecco chiusi: la rabbia del consigliere Marchegiani

IlPescara è in caricamento