Politica

Tasse e imposte, il Comune di Pescara aderisce alla delibera sulle cartelle esattoriali

Grazie al condono Equitalia 2017, i beneficiari della rottamazione delle cartelle potranno ottenere cosi un considerevole sconto sull'importo di pagamento. L'annuncio è stato dato dal consigliere Riccardo Padovano

Il Comune di Pescara aderirà questa settimana alla delibera sulle cartelle esattoriali. L'annuncio è stato dato dal consigliere Riccardo Padovano: "In seguito all'interrogazione del sottoscritto, portata in consiglio comunale la scorsa settimana, ho ora il piacere di comunicare che anche il Comune di Pescara in settimana aderirà alla rottamazione delle cartelle esattoriali", ha dichiarato Padovano.

La definizione agevolata interesserà tutti i contribuenti, famiglie, società, e imprese commerciali e professionali che hanno la possibilità di cancellare i propri debiti. In altre parole, grazie al condono Equitalia 2017, i beneficiari della rottamazione delle cartelle possono ottenere cosi un considerevole sconto sull'importo di pagamento.

Al riguardo, Padovano fa presente che anche il canone COSAP per l'occupazione suolo pubblico rientrerebbe in tale agevolazione, la cui delibera verrà assunta nel mese di febbraio: "Questo consentirebbe una boccata d'ossigeno per tutti i contribuenti, in particolare per le imprese, comprese quelle balneari, che hanno un contenzioso con l'Ente. Mi riservo di dare ulteriori istruzioni successivamente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tasse e imposte, il Comune di Pescara aderisce alla delibera sulle cartelle esattoriali

IlPescara è in caricamento