rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Politica

Nessun aumento della Tari per i commercianti: l'assessore Seccia rassicura Confcommercio

Incontro per chiarire la situazione questa mattina fra l'assessore comunale Seccia ed una delegazione in rappresentanza della Confcommercio Pescara

Nessun aumento della Tari a Pescara per i commercianti. L'assessore comunale Seccia ha incontrato questa mattina una delegazione di Confcommercio Pescara, composta dal vicepresidente Riccardo Padovano, dal funzionario Carlo Nicoletti e dal consigliere Gauro Zulli dopo le notizie circolate nei giorni scorsi che parlavano di aumento per la tassa dei rifiuti a carico degli esercenti e commercianti.

Seccia ha tranquillizzato l'associazione di categoria aggiungendo che sono stati superati i dubbi relativi a scadenze ed importi che avevano impedito di avviare il piano economico finanziario di Adriatica Risorse che si occupa da pochi mesi di gestire e riscuotere i tributi in città.

L'IFel, l'istituto per la finanza ed economica locali che interviene sollecitato dall'Anci, ha specificato che il pagamento della Tari avverò nelle modalità dello scorso anno. Soddisfatto Padovano:

Siamo soddisfatti perché l’amministrazione ci ha fornito le risposte che chiedevamo da tempo riguardo ai punti che avevano creato molto malumore tra i nostri iscritti. Accogliamo con piacere la decisione dell’assessore Seccia di dar vita a un tavolo permanente di confronto con le associazioni che riuniscono gli operatori economici sul nostro territorio, per avere aliquote e criteri più giusti ed equi per le varie categorie produttive che operano sul territorio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nessun aumento della Tari per i commercianti: l'assessore Seccia rassicura Confcommercio

IlPescara è in caricamento