Domenica, 14 Luglio 2024
Politica

No al taglio degli alberi, i consiglieri comunali di minoranza chiedono "l'apertura di un tavolo di confronto tecnico"

"Il tavolo della Consulta è previsto nel regolamento del Verde", precisano i consiglieri comunali di opposizione, che chiedono un confronto pubblico con associazioni ed esperti, oltre alla sospensione degli abbattimenti in corso.

“No al taglio degli alberi”. Questa volta al grido di allarme si allega una richiesta specifica che i consiglieri comunali di minoranza Carlo Costantini, Simona Barba, Giovanni Di Iacovo, Piero Giampietro, Francesco Pagnanelli, Michela Di Stefano, Marco Presutti, Paolo Sola, e Donato Di Matteo rivolgono al sindaco Carlo Masci con una pec in cui chiedono «con urgenza», scrivono, «l’apertura di un tavolo di confronto con le associazioni civiche nazionali e locali che già in passato hanno prodotto significativi contributi conoscitivi sul patrimonio arboreo, anche mediante apposite perizie. Chiedono pertanto che queste associazioni siano convocate assieme ai loro tecnici per un consulto pubblico sugli alberi che non sono stati ancora abbattuti, al fine di valutare tutte le possibili opzioni per la loro conservazione».

Nella lettera indirizzata al primo cittadino i consiglieri comunali ricordano che il tavolo della Consulta richiesto è prevista dal regolamento del Verde, «finora mai attuato». La pec si conclude con la richiesta della sospensione degli ulteriori abbattimenti. 

«Se il Sindaco è il Sindaco di tutti», insistono i consiglieri, «apra subito questa nuova consiliatura all’insegna dell’ascolto della sua comunità e delle associazioni; dia attuazione ai regolamenti e segua le indicazioni di legge su trasparenza e partecipazione; sia Responsabile per la salute delle sue cittadine e cittadini conservando il patrimonio arboreo esistente, bene comune alla base della salute della città».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No al taglio degli alberi, i consiglieri comunali di minoranza chiedono "l'apertura di un tavolo di confronto tecnico"
IlPescara è in caricamento