Mercoledì, 22 Settembre 2021
Politica Centro Storico

Costruire lavoro: iniziativa a Pescara con la partecipazione di Susanna Camusso

Il segretario generale Cgil nazionale interverrà a un confronto a più voci che si terrà domani, giovedì 15 dicembre, con inizio alle ore 9, presso la sala "Petruzzi" del Museo delle Genti d'Abruzzo. Si parlerà di politiche industriali per superare la crisi

Susanna Camusso

Quali politiche industriali sono necessarie per superare la crisi e costruire le traiettorie di sviluppo nell'era di Industria 4.0? Cosa serve all'Abruzzo e all'Italia per costruire nuovo lavoro? Quali idee per rilanciare un sistema di relazioni tra imprese e sindacato in un contesto volto a favorire il modello della sostenibilità di Carta di Pescara?

Sono questi alcuni degli argomenti, di grande importanza, sui quali la Cgil Abruzzo ha promosso un confronto a più voci che si terrà domani, giovedì 15 dicembre, con inizio alle ore 9, presso la sala "Petruzzi" del Museo delle Genti d'Abruzzo, a Pescara. Un'occasione di confronto e approfondimento alla quale, dopo la relazione di Sandro Del Fattore, segretario generale della Cgil Abruzzo, interverranno esperti ed esponenti di primo piano delle istituzioni, dell'impresa e del sindacato.

Tra questi Susanna Camusso, segretario generale Cgil nazionale, alla quale sono affidate le conclusioni dopo il saluto del presidente della giunta regionale Luciano D'Alfonso e dopo gli interventi di Cristian Galbiati della Princeton University, Edoardo Alesse presidente di Capitank, Luca Lecce della Lecce Wave, Giovanni Lolli vice presidente della giunta regionale con delega alla attività produttive, Giuseppe Ranalli presidente Polo IAM Abruzzo, Marco Tognetti dell'agenzia LAMA, Ernst Hillebrand direttore della Fondazione Ebert, ai quali si aggiungono i contributi di due giovani come Simone Di Nisio, rappresentante sindacale aziendale, e Francesco Bonacera studente dell'Università di Teramo.

Tutti relatori qualificati che daranno il loro contributo in una discussione coordinata da Rita Innocenzi, della Segreteria della Cgil abruzzese con delega proprio nell'area Contrattazione e Politiche Industriali, in un confronto pubblico che si svilupperà su un tema fondamentale: il superamento della crisi basato sulle prospettive di futuro dell'industria, un comparto che caratterizza l'Abruzzo collocandola, secondo alcuni indicatori, tra le regioni più industrializzate d'Europa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costruire lavoro: iniziativa a Pescara con la partecipazione di Susanna Camusso

IlPescara è in caricamento