menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acerbo contro Marsilio: "Tiene aperti i supermercati a Pasqua e Pasquetta"

Il segretario nazionale di Rifondazione Comunista attacca il governatore e la giunta regionale di centrodestra che hanno deciso che a Pasqua e Pasquetta si potranno tenere aperti i supermercati

Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista, attacca il governatore Marsilio e la giunta regionale di centrodestra che hanno deciso che a Pasqua e Pasquetta si potranno tenere aperti i supermercati. Queste le parole dell'ex consigliere comunale di Pescara:

"Gli appelli lanciati da Rifondazione Comunista e Cgil sono rimasti inascoltati. Per sincerarmi che il presidente fosse informato gli ho anche telefonato personalmente e poi gli ho inviato via WhatsApp l'ordinanza della Regione Puglia a cui si è aggiunta quella della Toscana. Quindi Marsilio non può nascondersi dietro la pessima decisione del governo Draghi di non prevedere la chiusura per le due giornate di zona rossa nazionale. Le regioni potevano fare da sé come spiego da tempo e Marsilio e la sua giunta hanno deciso di non farlo".

Acerbo, poi, precisa che "nessuno ha chiesto di chiudere ristoranti e pizzerie che vendono per l'asporto. Si trattava di chiudere supermercati e Iper che di sicuro non hanno subìto decremento di vendite alimentari in questo anno di pandemia. La loro chiusura avrebbe semmai aumentato la clientela di chi si rivolge all'asporto. In questa decisione di far lavorare anche a Pasqua e Pasquetta si evince la mancanza di rispetto per commesse e commessi che, non a caso, non sono stati inseriti nelle categorie da vaccinare subito pur essendo esposti al pubblico".

Il segretario di Rifondazione conclude evidenziando che "la categoria nel 2020 ha subito un incremento della mortalità del 57%, ma della classe lavoratrice evidentemente frega poco a chi governa. Da segnalare la giravolta della Lega che un tempo si dichiarava contraria alle aperture festive ma, andata al governo, ha tradito i piccoli esercizi e i dipendenti della grande distribuzione".

  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento