menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stupri di Colonia, Forza Nuova espone striscione davanti all'Alberghiero

Lotta Studentesca, sezione giovanile di Forza Nuova, ha affisso nella notte in diverse città d'Italia striscioni riguardanti le molestie e gli stupri avvenuti la notte di Capodanno a Colonia, in Germania

"Ieri Colonia domani Pescara difendiamoci dall'invasione". E' questo il testo dello striscione affisso questa mattina da Lotta Studentesca, sezione giovanile di Forza Nuova, davanti all'Alberghiero De Cecco.

I militanti in tutta Italia hanno affisso striscioni simili per intervenire sulla questione delle molestie e stupri di gruppo avvenuti la notte di Capodanno a Colonia, da parte di nordafricani ed extracomunitari.

 “Gli attentati a Parigi, la persistente tensione a Bruxelles, sono la conferma di una politica folle ed in malafede, che finirà per portare alla dissoluzione di quel che resta della cultura e della civiltà europea. Le violenze avvenute durante la notte di Capodanno in Germania, testimoniano non solo l’incapacità delle autorità pubbliche di prevedere e contrastare possibili violenze, ma anche la più completa impreparazione della popolazione civile, che certo non immaginava potessero verificarsi episodi del genere. Noi di Lotta Studentesca riteniamo che si debba procedere immediatamente alla chiusura delle frontiere, come già stanno facendo Svezia e Danimarca. Ma consapevoli dei rischi e delle problematiche presenti anche nelle nostre città, esortiamo i nostri giovani ad essere pronti a difendere la nostra terra e la nostra sicurezza.” ha dichiarato il responsabile di Lotta Studentesca Di Cosimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento