La protesta delle associazioni degli studenti universitari: "I fuori corso non vanno esclusi dai rimborsi sugli affitti"

Gli studenti protestano contro la decisiione della giunta regionale di non finanziare i rimborsi agli studenti fuori corso

Le associazioni studentesche 360 Gradi, Partecipazione attiva studentesca, Unione degli universitari L’Aquila, Unione degli universitari Teramo oltre ai Giovani Democratici Abruzzo e Movimento giovanile della sinistra, protestano per la decisione della giunta regionale di bloccare i rimborsi per gli affitti degli studenti fuori sede che sono fuori corso.

Il provvedimento, lo ricordiamo, è stato inserito nella legge Cura Abruzzo per dare un sostegno nell'ambito dell'emergenza Coronavirus agli studenti costretti a pagare i canoni d'affitto nonostante la sospensione di tutte le attività didattiche durante il primo lockdown.

Il contributo, pari a 1000 euro, vedeva come limitazioni solo l'Isee e l'essere già beneficiari di borse di studio nell'anno accademico 2019/2020. La giunta però ha deciso di bloccare i rimborsi anche agli studenti fuori corso:

Riteniamo questo vincolo, oltre che insensato in un momento di emergenza come questo, profondamente ingiusto: l’universitario fuori corso continua ad essere oltre che escluso da molti benefici economici anche punito con una tassazione molto più alta rispetto agli altri. 

Spesso, peraltro, gli studenti che subiscono rallentamenti nel proprio percorso di studi sono coloro i quali hanno la necessità di lavorare per poter sostenere economicamente le tasse universitarie e tutti quei costi che ancora oggi pesano sulle spalle degli studenti e delle studentesse.

Per questo, le associazioni chiedono che i contributi vengano erogati agli studenti esclusi per quest amotivazione, sottolineando come l'emergenza sanitaria riguarda tutti, anche gli studenti fuori corso e le loro famiglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

Torna su
IlPescara è in caricamento