rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

Studentessa pescarese discriminata a Trento: la solidarietà di SI e Giovani Democratici

Sta facendo molto rumore la vicenda della ragazza universitaria pescarese che, a Trento, si è vista rifiutare l'affitto di una stanza d'appartamento perchè meridionale. Il dibattito si infiamma, anche e soprattutto a livello politico

Sta facendo molto rumore la vicenda della studentessa universitaria pescarese che, a Trento, si è vista rifiutare l'affitto di una stanza d'appartamento perchè meridionale. Il dibattito si infiamma, anche e soprattutto a livello politico, mentre il caso è ormai rimbalzato sulle cronache nazionali. Daniele Licherisegretario regionale di Sinistra Italiana, esprime "solidarietà massima" alla ragazza e afferma:

"Il principio razzista e che c'e sempre un sud del mondo da mortificare e combattere. Nell'era delle disuguaglianze sociali purtroppo, la demagogia Salviniana attecchisce benissimo continuando a fomentare lo scontro tra poveri. Questo per rimuovere il vero tema dal dibattito pubblico che è il solito: arretramento dei diritti e il capitalismo che si rimangia il welfare e ogni tentativo di ridistribuzione sociale. Insomma, mentre il popolo discute di migranti, rom e "terroni" sfogando il suo odio verso i soggetti con ancora meno diritti, penultimo contro ultimi, il neoliberismo ci toglie tutto".

Sulla questione intervengono anche i Giovani Democratici della provincia di Pescara, che in una nota affermano quanto segue:

"A una studentessa pescarese non viene concesso l’affitto perché meridionale, a Trento. Siamo certi che non siano questo i trentini, che nella loro bella città ospitano tanti nostri concittadini, ma questo atto di razzismo territoriale ci faccia ricordare sempre che nessuno di noi sarà mai esente dall’essere l’immigrato, il “negro”, il “terrone” o lo “sporco italiano” di qualcun altro. Solidarietà alla nostra coetanea concittadina".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studentessa pescarese discriminata a Trento: la solidarietà di SI e Giovani Democratici

IlPescara è in caricamento