Politica San Donato / Via Nazionale Tiburtina Valeria

Strada Pendolo, la critica del PD: "Dopo quattro anni è ancora un'incompiuta"

Il capogruppo del Pd, Di Pietrantonio, critica l'amministrazione Mascia in merito alla mancata realizzazione dell'ultimo tratto della Strada Pendolo, nella zona di Villa del Fuoco. "Mancano 1,4 milioni di euro"

Servono 1,4 milioni di euro per completare l'ultimo tratto della Strada Pendolo, soldi non previsti nel Piano Triennale dell'amministrazione Mascia.

La denuncia arriva direttamente dal capogruppo del PD Di Pietrantonio, che sottolinea come in quattro anni Mascia non sia riuscito a completare quest'opera strategica per la viabilità della città.

Il tratto mancante è quello fra via Tiburtina e via Salara Vecchia, di 180 metri lineari senzq i quali l'intero progetto resterà per sempre un'incompiuta.

"Sono tante le proteste dei cittadini di quella importante area di Pescara per la mancata ultimazione della Strada Pendolo che tanto risolverebbe le problematiche legate alla viabilità e al traffico.
Dopo quattro anni non sono stati previsti neanche i finanziamenti per la realizzazione di questo tratto di strada.
Questa Amministrazione non è riuscita a capire l’importanza di quest’opera. Noi riteniamo che sia un’opera prioritaria e strategica per la città.
" dichiara di Pietrantonio, che annuncia la volontà da parte dell'opposizione di bloccare il Piano Triennale delle Opere Pubbliche se non si terrà conto di quest'opera.

"Gli Accordi di Programma che vengono ipotizzati dall’Amministrazione per la realizzazione di quest’opera ad oggi non hanno nessuna consistenza, pertanto, chiediamo che l’Amministrazione si faccia carico della previsione di spesa per la realizzazione della stessa." conclude Di Pietrantonio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada Pendolo, la critica del PD: "Dopo quattro anni è ancora un'incompiuta"

IlPescara è in caricamento