Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica

L'appello della consigliera Stella (M5s) sull'ospedale di Penne: "Va potenziato e non ridimensionato"

La consigliera regionale chiede alla Regione di rivedere il piano che prevede un depotenziamento del nosocomio vestino

No ad un ulteriore depotenziamento dell'ospedale di Penne che anzi deve ampliare l'offerta sanitaria. A dirlo la consigliera regionale del M5s Stella, che interviene dopo le anticipazioni del nuovo piano sanitario della Regione per il riordino ospedaliero e che vedrebbe il San Massimo perdere ulteriori servizi diventando un'appendice di quello di Pescara.

La Stella chiede all'assessore Verì di rivedere il piano con il tema che era previsto in discussione nella commissione sanità una settimana va con rinvio della seduta e nuova convocazione per l'11 maggio.

Probabilmente, i dissidi interni al centrodestra regionale, ultimamente troppo impegnato a risolvere le proprie beghe interne, a causa del cambio di casacca di qualcuno, si stanno ripercuotendo anche su queste assurde scelte politiche effettuate, proprio in tema di riordino ospedaliero

Secondo la pentastellata, la diminuzione dei posti letto e dei reparti lascerà l'intera area vestina senza un presidio sanitario fondamentale continuando sulla scia del costante depotenziamento di attrezzature e personale:

Al contrario la pandemia ci ha insegnato che è fondamentale ampliare l’offerta sanitaria territoriale e riportare al centro della sanità pubblica la qualità e la prossimità dei servizi e, soprattutto il cittadino, garantendo al meglio quel diritto alla salute, sancito dalla nostra Costituzione.

Al San Massimo, conclude la Stella andrebbero invece aumentati i servizi restituendo piene funzioni all'ospedale dopo due anni di promesse disattese da parte della giunta regionale

"L'emergenza Covid avrebbe dovuto insegnare l’importanza di una sanità pubblica, di qualità e con una distribuzione capillare sul territorio"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'appello della consigliera Stella (M5s) sull'ospedale di Penne: "Va potenziato e non ridimensionato"

IlPescara è in caricamento