menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Protezione Civile, sabato 2 luglio a Pescara gli Stati Generali

L'evento sarà aperto dai saluti istituzionali del Sottosegretario Mario Mazzocca, di Emidio Primavera, Direttore del Dipartimento Opere Pubbliche della Regione Abruzzo, e di Silvio Liberatore, responsabile Sala Operativa Regionale della Protezione Civile

Dopo L'Aquila, faranno tappa a Pescara gli Stati Generali della Protezione Civile abruzzese. Il secondo dei due eventi promossi dalla Regione si svolgerà sabato 2 luglio, dalle ore 10, presso l'Auditorium Petruzzi in Via delle Caserme 24.

Attraverso i due incontri, la Regione ha voluto chiamare a raccolta tutte le organizzazioni e gruppi su territorio, per presentare i progetti di formazione e comunicazione affidati alla società di formazione Sinergie di Pescara, all'Università di Teramo e allo spin off Cisrem e promossi con gli obiettivi di formare un sistema coeso di Protezione Civile, individuando strumenti e azioni per aumentare la capacità di penetrazione nell'opinione pubblica regionale e la capacità di resilienza delle nostre città.

I progetti contengono molti elementi innovativi e muovono da una premessa doverosa: la necessità di rendere omogenei azioni e comportamenti del sistema della Protezione Civile abruzzese, che, dopo il sisma del 2009, ha visto triplicare i suoi volontari.

"Gli Stati Generali costituiscono il punto di partenza per la programmazione condivisa delle azioni da intraprendere insieme anche con gli Enti locali - osserva Mario Mazzocca, Sottosegretario alla Presidenza della Regione - tema sul quale ci misureremo anche la prossima settimana durante la Fonderia Abruzzo, che dedicherà un tavolo tematico proprio ai processi di partecipazione del volontariato e della Protezione Civile regionale".

L'evento di Pescara sarà aperto proprio dai saluti istituzionali del Sottosegretario Mazzocca, di Emidio Primavera, Direttore del Dipartimento Opere Pubbliche della Regione Abruzzo, e di Silvio Liberatore, responsabile Sala Operativa Regionale della Protezione Civile, ai quali faranno seguito le relazioni di Christian Corsi e Stefano Cianciotta, docenti dell'Università di Teramo, di Elisa Antonioni e Marianna Belfatto (Sinergie Education). Andrea Cipollone, del Centro Funzionale della Protezione Civile abruzzese, illustrerà la nuova App Allarmeteo, già disponibile negli store ufficiali.

A seguire si svolgeranno i tavoli di lavoro che coinvolgeranno complessivamente 150 rappresentanti di organizzazioni e gruppi di Protezione civile, coordinati da Lina Gwozdz e Andrea Merlino di Sinergie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento