rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Politica

Dal governo oltre 15 milioni per la messa in sicurezza di 20 chiese abruzzesi: 3 milioni per quelle della provincia di Pescara

L'annuncio del presidente della Regione Marco Marsilio che ringrazia il ministro alla Cultura Gennaro Sangiuliano per lo stanziamento destinati alle chiese danneggiate dai terremoti: tre quelle Pescaresi

Un finanziamento complessivo di 15 milioni 485mila euro per 20 luoghi di culto della regione Abruzzo con tre di questi destinati ad altrettante chiede della provincia di Pescara. A stanziarlo, annuncia il presidente della Regione Marco Marsilio, il ministero della Cultura guidato da Gennaro Sangiuliano e ottenuto “grazie lavoro sinergico” portato avanti, rimarca la Regione.

Si tratta di uno stanziamento previsto nell'ambito dell’azione riguardante la sicurezza sismica nei luoghi di culto, restauro del patrimonio culturale del Fec e siti di ricovero per le opere d’arte (Recovery Art), in attuazione del pnrr.

“Ringrazio il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano e l’intero governo Meloni, per l’attenzione che anche questa volta ha manifestato nei confronti delle chiese che in diverse zone dell’Abruzzo avevano subìto danni a causa delle scosse di terremoto. Grazie a questi finanziamenti le istituzioni locali potranno dare concretezza ai progetti di recupero e risanamento delle strutture e riportarle all’attenzione dei cittadini e dei turisti – dichiara Marsilio -. Si tratta di luoghi identitari che testimoniano la cultura e la storia dei territori e che continueranno anche in futuro a raccontare la bellezza della nostra regione”.

Tre, come anticipato, le chiese della provincia di Pescara cui sono stati destinati i fondi. Il finanziamento più cospicuo e pari a un milione e 430mila euro è stato assegnato alla chiesa dell'Assunzione della Beata Vergine Maria di Castiglione a Casauria; quindi i 900mila per la chiesta di Sant'Antonio di San Valentino in Abruzzo Citeriore e 700mila per la chiesa Santo Stefano Protomartire di Turrivalignani.

L'elenco dei 20 luoghi di culto finanziati per la mesa in sicurezza

  • Chiesa della Madonna del Buon Consiglio (Collapietro Aq 600mila euro)
  • Chiesa Santa Agnese-cappelal interna ospedale San Salvatore (L'Aquila 300mila euro)
  • Chiesa di Santa Maria degli Angelo o del Guasto (L'Aquila un milione di euro)
  • Chiesa di Santa Maria del Presepe (L'Aquila un milione 640mila euro)
  • Chiesa dell'Assuna (L'Aquila 300mila euro)
  • Chiesa della Madonna delle Grazie (Navelli Aq 825mila euro)
  • Chiesa della Mdonna del Pantano (Navelli Aq un milione 50mila euro)
  • Chiesa di Sant'Onofrio (Raiano Aq 970mila euro)
  • Chiesa di Santa Maria delle Grazie (Rocca Pia Aq 200mila euro)
  • Chiesa della Madonna delle Grazie (San Benedetto in Perillis Aq 350mila euro)
  • Cappella Mazara (Sulmona Aq 600mila euro)
  • Chiesa del Purgatorio (Bucchianico Ch un milione 130mila euro)
  • Chiesa Maria Santissima del Carmine (Vasto Ch 620mila euro
  • Chiesa dell'Assunzione della Beata Vergine Maria (Castiglione a Casauria Pe un milione 430mila euro)
  • Chiesa di Sant'Antonio (San Valentino in Abruzzo Citeriore Pe 900mila euro)
  • Chiesa Santo Stefano Protomartire (Turrivalignani Pe 700mila euro)
  • Chiesa dei Cappuccini (Campli Te 250mila euro)
  • Chiesa Santa Maria Apparente (Crognaleto Te 500mila euro)
  • Eremo Santa Lucia dell'Annunziata (Fano Adriano Te 400mila euro)
  • Chiesa di Santa Maria della Misericordia (Giulianova Te un milione 100mila euro)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal governo oltre 15 milioni per la messa in sicurezza di 20 chiese abruzzesi: 3 milioni per quelle della provincia di Pescara

IlPescara è in caricamento