rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Politica

Attivato dal Comune di Pescara uno sportello online sulle nuove autocertificazioni

All'indirizzo email attivato dal Comune si potranno richiedere online le verifiche sia per le aziende e imprese delle autocertificazioni ricevute, sia le verifiche sulle registrazioni nello Stato Civile

Attivato dall'amministrazione comunale, su proposta dell'assessore Martelli e della responsabile dei servizio demografici Di Zio, un canale diretto online fra privati e pubblica amministrazione per le autocertificazioni, dopo l'entrata in vigore della nuova norma che permette ora di utilizzare le autocertificazioni anche fra soggetti privati, come banche, studi notarili, compagnie di assicurazioni e banche.

All'indirizzo email verifiche.privati@comune.pescara.it imprese e professionisti potranno infatti chiedere la verifica delle autocertificazioni ricevute da parte dell’utenza; allo stesso modo, si potrà chiedere riscontro rispetto alle registrazioni presso la Stato Civile relativamente a nascite, matrimoni, cittadinanza e certificazioni di morte.

L'assessore ha spiegato come l'amministrazione comunale si sia mossa immediatamente per il nuovo corso delle autocertificazioni, per far cogliere da subito ai cittadini i benefici che si possono avere per ottenere particolari documenti e certificazioni, soprattutto in questo periodo di pandemia.

In concreto per i cittadini la procedura dell’autocertificazione permette di evitare di dover raggiungere gli uffici del Comune per richiedere certificati anagrafici o dello Stato Civile; un’importante agevolazione grazie alla quale gli utenti possono dire addio a prenotazioni e file, risparmiando oltretutto i costi dell’imposta di bollo, quando dovuta.

Per gli utenti ci sarà anche il risparmio dei costi di bollo, oltre ad evitare di dover venire direttamente e fisicamente in Comune, risparmiando tempo e parcheggio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attivato dal Comune di Pescara uno sportello online sulle nuove autocertificazioni

IlPescara è in caricamento