Domenica, 26 Settembre 2021
Politica Spoltore

Il Comune di Spoltore firma un protocollo con l'Arci contro il caporalato

Il protocollo d'intesa è stato firmato dal sindaco Luciano Di Lorito con l'Arci per il progetto Sipla Sud

Il Comune di Spoltore, con il sindaco Luciano Di Lorito, ha firmato un protocollo d'intesa e d'intenti con l'Arci per il progetto Sipla Sud nell'ambito della lotta al caporalato sul lavoro. La fime è avvenuta oggi 7 settembre in municipio, dando agli uffici dei servizi sociali comunali uno strumento per segnalare agli operatori Arci i casi da approfondire con attività di accoglienza per attività di ascolto, informazioni, orientamento e tutte le altre attività relative

Il Sipla sud (Sistema Integrato di Protezione per i Lavoratori Agricoli) è un progetto finanziato dai Ministeri dell'Interno e del lavoro con il Fondo Sociale Europeo per prevenire e contrastare il lavoro irregolare e lo sfruttamento nel settore agricolo. Il sindaco ha dichiarato:

"C'è anche nel territorio di Spoltore la necessità di potenziare la lotta al caporalato in particolare con interventi rivolti ai lavoratori stranieri impegnati in agricoltura o in altri campi, per i quali la barriera linguistica può essere un ostacolo aggiuntivo nel conoscere i propri diritti, che poi sono anche doveri. Chi lavora irregolarmente danneggia sè stesso e gli altri, perché condiziona negativamente le regole di tutto il mercato del lavoro. Servono attività di inclusione sociale, lavorativa e abitativa che poi sono previste nel progetto governativo. È comunque un problema che riguarda ovviamente anche gli italiani."

Presenti alla firma il responsabile dei servizi sociali Silvia Di Giosaffatte e l'assessore Chiara Trulli mentre Valerio Antonio Tiberio dell'Arci ha ringraziato sindaco ed istituzioni che si sono messe in moto con grande sensibilità verso questo argomento.

L'obiettivo sul quale si concentra il memorandum tra Comune di Spoltore e Arci è la tutela socio-legale dei lavoratori. Previsto anche uno sportello telematico: gli operatori Arci saranno reperibili telefonicamente e attraverso la piattaforma Zoom nei giorni martedì mercoledì e venerdì mattina dalle 9 alle 13; lunedì e giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 18.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Spoltore firma un protocollo con l'Arci contro il caporalato

IlPescara è in caricamento