Spoltore, la Lega chiede trattamento sanitario obbligatorio immediato per il cittadino molesto fermato e rilasciato

A chiederlo è il capogruppo della Lega Abruzzo in consiglio comunale, Antonella Paris

Un Tso ovvero un trattamento sanitario obbligatorio per il cittadino di nazionalità nigeriana che nelle ultime settimane ha seminato il panico nella zona tra Villa Raspa e Santa Teresa di Spoltore.
A chiederlo è il capogruppo della Lega Abruzzo in consiglio comunale, Antonella Paris.

Tra i vari episodi riconducibili al giovane ci sono la cartoleria messa a soqquadro e la donna molestata nei pressi di Paperopoli

«La querelle del cittadino nigeriano che vive nel parco dove le mamme sono solite portare i loro bambini a giocare», dice la Paris, «e che è stato rilasciato dalle forze dell'ordine poche ore dopo il fermo, avvenuto dopo che aveva creato problemi a una ragazza e colpito gli arredi di una cartoleria, nonostante il disagio che arreca alla collettività si sta perdendo nei meandri della burocrazia».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Il caso», aggiunge l'esponente leghista, «è noto al comandante della polizia municipale, che ci ha informati sui gravi problemi di instabilità di cui il nigeriano è affetto, tanto da indurre il primo cittadino a richiedere il trattamento sanitario obbligatorio, purtroppo non ancora avvenuto per le lungaggini burocratiche. Con il mio collega, il consigliere Pierpaolo Pace chiediamo al sindaco di intervenire per accelerare il Tso al fine di restituire la giusta serenità ai cittadini e le terapie necessarie al cittadino nigeriano».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta il suicidio dal viadotto Cerrano della A14: chiusa al traffico l'autostrada, code e disagi

  • Montesilvano si mobilita con una colletta per aiutare la piccola Francesca

  • Giovane ferito e poi morto a Pescara: oggi l'ultimo saluto ad Alessandro Di Nino

  • Minaccia il suicidio dal viadotto Cerrano della A14: salvato giovane di Pianella, gli aggiornamenti

  • Meteo, ultime ore di caldo ed afa anche in Abruzzo e nel Pescarese: le previsioni

  • Sette migranti positivi nel cas di Moscufo, la rabbia di Sospiri: "Ora tamponi a tutti gli abitanti del paese"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento