Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica Loreto aprutino

Sospiri e Marinelli chiedono controlli per i presunti profughi sbarcati a Loreto Aprutino

Comunicato stampa congiunto del capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale e del sindaco di Pianella: "Invieremo una nota al Prefetto per verificare se vengono rispettate le norme sull’agibilità"

“Sono oltre una settantina, accampati anche in dieci all’interno di cottage che al massimo potranno contenere due posti letto, alcuni addirittura sistemati a dormire dentro un fienile, dunque assolutamente in una situazione non idonea a garantire le opportune condizioni igienico-sanitarie. Sono i presunti profughi sbarcati all’improvviso, nel silenzio più totale, sul territorio di Loreto Aprutino, proprio a centro metri dal confine con Pianella, in un agriturismo privato, Tenuta Borgo Cancelli, che va immediatamente sottoposta a un controllo per capire se sono rispettati tutti gli standard di accoglienza. Invieremo una nota ufficiale al sindaco di Loreto Aprutino, competente sul territorio, per sapere se fosse o meno a conoscenza di questa presenza tanto importante e per chiedere di effettuare subito, già domani, un controllo attraverso i propri organismi di Polizia circa la sistemazione dei profughi. E invieremo una nota anche al Prefetto per verificare quanti immigrati fossero destinati a quell’agriturismo, quanti effettivamente ne sta ospitando e se vengono rispettate le norme sull’agibilità. Intanto nelle prossime ore torneremo sul posto per capire cosa sta accadendo”.

Lo hanno ufficializzato il capogruppo di Forza Italia alla Regione Abruzzo, Lorenzo Sospiri, e il sindaco di Pianella, Sandro Marinelli, rendendo nota la vicenda.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospiri e Marinelli chiedono controlli per i presunti profughi sbarcati a Loreto Aprutino

IlPescara è in caricamento