rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Politica

Il presidente Sospiri sull'inchiesta per gli appalti della sanità: "Potrò fornire ogni chiarimento, ho fiducia nei magistrati"

Il presidente del consiglio regionale d'Abruzzo, Lorenzo Sospiri, risulta tra i 35 indagati dell'inchiesta sanità relativa agli appalti dell'imprenditore Vincenzo Marinelli: "Sono sereno"

«Con grande sollievo ho appreso dai giornali la conclusione di indagini a mio carico iniziate più di tre anni fa e finalmente conosco, anche se solo attraverso la ricostruzione fornita dai media, i fatti che mi vengono addebitati e contestati. Sono sereno e sono certo che con altrettanta tranquillità potrò fornire ogni chiarimento utile a fare piena luce sulla vicenda, continuando a garantire trasparenza e nitidezza al mio operato e al mio lavoro».
Commenta così il presidente del consiglio regionale d'Abruzzo, Lorenzo Sospiri, le notizie riferite all’inchiesta giudiziaria.

«Ho fiducia nell’impegno dei magistrati», sottolinea Sospiri, «che, e ne sono sicuro, non si fermeranno un solo giorno a scandagliare fatti e circostanze per giungere alla verità, e confido nella bontà di tale operato come ho già potuto constatare nei mesi scorsi in occasione delle precedenti archiviazioni o assoluzioni in riferimento ad altre inchieste. Oggi, attraverso la conclusione delle indagini, ho gli strumenti per riscontrare punto su punto i fatti».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il presidente Sospiri sull'inchiesta per gli appalti della sanità: "Potrò fornire ogni chiarimento, ho fiducia nei magistrati"

IlPescara è in caricamento