rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Politica Montesilvano

Il presidente Sospiri sulla discarica di Villa Carmine a Montesilvano: "Nessun ritardo per gli interventi programmati"

Il presidente del consiglio regionale interviene dopo l'allarme lanciato dal Pd sui ritardi nell'avvio delle operazioni di bonifica

Nessun ritardo nella programmazione della bonifica dell'ex discarica di Villa Carmine a Montesilvano. Lo ha ribadito il presidente del consiglio regionale Sospiri, intervenuto dopo l'allarme lanciato dai consiglieri regionali Pd sui presunti ritardi nell'avvio della procedura per la messa in sicurezza del sito inquinato. Diversi incontri, anche in emergenza Covid, si sono tenuti sull'argomento e le attività sono fase avanzata di progettazione, in modo coerente rispetto alla riprogrammazione dei fondi, avvenuta d'intesa con il governo nazionale ha spiegato il presidente:

Il progetto di bonifica potrà trovare compiute le procedure d'appalto nei primi mesi del 2021, mentre la messa in sicurezza dal percolato potrà trovare nei mesi successivi il giusto tempo per l'approntamento dei bandi gara.

Non sfugge all'attenzione dei cittadini che parliamo di procedure complesse il cui minuzioso e attento lavoro delle competenze tecniche, portato avanti nella direzione del massimo dettaglio, rappresenta certamente l'unica garanzia di successo di una operazione strategica per il territorio che la nostra amministrazione regionale sta portando avanti con estremo interesse e soprattutto grande senso di responsabilità

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il presidente Sospiri sulla discarica di Villa Carmine a Montesilvano: "Nessun ritardo per gli interventi programmati"

IlPescara è in caricamento