Il presidente Sospiri sul sopralluogo al Covid Hospital: "La battaglia non è ancora finita"

Il presidente del consiglio regionale ha partecipato al sopralluogo di ieri, alla presenza del Governatore Marsilio, nella struttura dedicata ai pazienti affetti da Covid

Anche il presidente del consiglio regionale Sospiri ha partecipato ieri, assieme al presidente della Regione Marsilio e all'assessore regionale Verì, al sopralluogo effettuato nel Covid Hospital con il direttore dell'Uoc di malattie infettive Parruti.

Sospiri ha ricordato come in 90 giorni sia stato allestito e reso operativo un ospedale con 180 posti letto che oggi, di fatto, supporta l'emergenza per tutta la Regione. A breve ripartiranno cantieri e progettazioni per potenziare ulteriormente la struttura, dotandolo di una tac riservata per i pazienti covid e il 20 novembre aprirà il cantiere per la realizzazione delle aree di
isolamento in connessione con il nuovo pronto soccorso di terapia sub-intensiva.

Gli interventi sono chiari: trasferiti nel distretto di via Rieti tutti i servizi no-Covid che ancora si trovavano nella palazzina rossa e che riguardano la medicina territoriale; approvato il progetto per il rifacimento degli spogliatoi a servizio del personale in servizio nelle terapie intensive e sub-intensive e la realizzazione degli studi medici; entro venerdì 13 novembre sarà consegnato il progetto definitivo ed esecutivo per i lavori di adeguamento dei percorsi Covid e di collegamento con i servizi funzionali del presidio ospedaliero di Pescara, entro cinque giorni chiuderemo la gara d’appalto.

Sempre venerdì 20 fa sapere Sospiri, partirà il progetto di ristrutturazione del pronto soccorso per percorsi separati all'ospedale di Pescara e in quello di Penne. Infine ci sarà anche la rimodulazione di 1,3 milioni di euro per incrementare i posti in terapia intensiva.

Noi ci mettiamo il coraggio, gli strumenti e le misure, perché la battaglia, come temevamo, non è finita

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

Torna su
IlPescara è in caricamento