rotate-mobile
Politica

Sospiri sull'approvazione "last minute" del bilancio regionale: "Ottimo lavoro svolto da tutto il consiglio"

Il presidente del consiglio regionale interviene in merito all'approvazione del bilancio avvenuta nella notte fra il 30 e 31 dicembre scorso

Un bilancio ricco di interventi e finanziamenti importanti, approvato nei tempi previsti che dimostra il lavoro eccellente svolto dal consiglio regionale. A dirlo il presidente del consiglio Lorenzo Sospiri che commenta l'approvazione della legge finanziaria regionale avvenuta nella notte fra il 30 e 31 dicembre, evitando quindi l'esercizio provvisorio come previsto dalla normativa in vigore. Sospiri ora auspica che il Governo faccia sapere quali sono le partite economiche disposte per l'Abruzzo, come nel caso del comparto sanitario ricordando le difficoltà che hanno portato ad un vero e proprio tour de force per il consiglio negli ultimi giorni:

“La Regione Abruzzo ha la sua finanziaria approvata poco dopo la mezzanotte del 30 dicembre arrivando entro i termini per attendere doverosamente il parere dei revisori dei conti su una legge di bilancio che ha dovuto correggere in corso d’opera voci e capitoli a causa di una sentenza della Corte Costituzionale che ha tolto dalle disponibilità 17 milioni di euro per costituire un fondo di accantonamento per una legge voluta dal centrosinistra e prima osservata dalla Corte dei Conti e poi caducata dalla Corte Costituzionale. La maggioranza è stata indiscutibilmente compatta nell’approvare comunque una finanziaria che ha subito una inevitabile manovra correttiva in aula e il consiglio regionale ha fatto sì che ci fosse sicurezza sul rispetto degli equilibri di bilancio senza inserire una nuova tassazione, dunque siamo riusciti a risanare senza tassare."

Fra le voci strategiche messe in campo, ha aggiunto Sospiri, 3,6 milioni per il trasporto pubblico locale, cofinanziamenti della Regione per l'Fsc (Fondo sviluppo e coesione), Psr e Fesr oltre a 1,7 milioni per l'agricoltura, 1milione 500mila euro per il 2022 e 700mila euro per il 2023 per la realizzazione di due case dello studente, la prima nell’ex Caserma Pierantoni a Chieti, la seconda nell’ex Ferhotel di Pescara. Fondi anche per 1 milione di euro per il turismo e i grandi eventi sportivi come Giro D'Italia e Mondiali di Pallavolo, ristori di garanzia per il comparto della pesca in caso di insabbiamento del porto o per i lavori di costruzione del nuovo porto.

"In sintesi ritengo di poter dire che il consiglio regionale ha svolto un lavoro eccellente, testimoniato, peraltro, anche dall’atteggiamento delle opposizioni che in aula hanno approvato a favore anche degli emendamenti o, al più, si sono astenute, al di là degli schieramenti, dunque sono senza dubbio soddisfatto”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospiri sull'approvazione "last minute" del bilancio regionale: "Ottimo lavoro svolto da tutto il consiglio"

IlPescara è in caricamento