menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il presidente del consiglio regionale Sospiri sul progetto dell'area di risulta: "Ora inizia il momento del confronto"

Sospiri commenta l'approvazione da parte del consiglio comunale della delibera per il progetto di riqualificazione

La chiusura di un cerchio aperto 20 anni fa, quando furono acquisite le aree di risulta per volontà del sottosegretario alle infrastrutture e trasporti Sospiri, e che da oggi rappresenteranno il rilancio del centro commerciale naturale e del cuore di Pescara. Così il presidente del consiglio regionale Sospiri ha commentato l'approvazione da parte del consiglio comunale della delibera per il progetto di riqualificazione dell'area, sottolineando come ora si aprirà un cammino fatto di dialogo con le associazioni di categoria e con la città e nel quale la Regione avrà un ruolo da protagonista.

L'AREA DI RISULTA CAMBIA ASPETTO: OK AL PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE

Pescara ha bisogno di posti auto in centro, e quei 13 ettari sono, in tal senso, un’occasione formidabile; Pescara ha bisogno di spazi di aggregazione, di un corridoio verde per il transito preferenziale di mezzi veloci, per incentivare il trasporto pubblico quale valida alternativa a quello privato, Pescara ha bisogno di un Polo d’attrazione, che sia anche turistico-culturale, e sulle aree di risulta abbiamo l’opportunità di realizzarlo.

Sospiri ha aggiunto che i tempi e le procedure hanno imposto di portare in aula il progetto già avviato dal centrosinistra, ma ora ci sarà tempo per aprirsi a modifiche necessarie per rendere l'intervento unico, bello, utile e solido. Verranno ascoltate le proposte ed idee migliori, intuizioni concrete che avranno la priorità rispetto alle idee irrealizzabili.

E sarà la concretezza e la capacità di applicazione la chiave vincente del progetto al quale la Regione Abruzzo presterà massima attenzione, pensando al ruolo strategico che il capoluogo adriatico riveste quale motore dell’economia abruzzese

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento