rotate-mobile
Politica

Soppressione Frecciarossa Pescara-Milano: Pescara in Testa chiama in causa la giunta

Il gruppo consiliare al Comune di Pescara ha presentato un ordine del giorno, votato all'unanimità, che impegna la Giunta Alessandrini a chiedere chiarimenti a Trenitalia in merito all'eventuale soppressione del convoglio superveloce

Il gruppo consiliare al Comune di Pescara “Pescara in Testa” ha presentato un ordine del giorno, votato all’unanimità, che impegna la Giunta Alessandrini a chiedere chiarimenti a Trenitalia in merito all’eventuale soppressione del Frecciarossa da e per Milano.

“Da metà dicembre – afferma Pescara in Testa – il Frecciarossa da e per Milano con il nuovo orario invernale di Trenitalia, in vigore da metà dicembre prossimo, il treno superveloce in grado di raggiungere direttamente la metropoli milanese in poco più di 4 ore, sparisca dall’orario ufficiale di Trenitalia; consultando online gli orari si scopre che le ultime corse prenotabili sul “Frecciarossa” portano le date del 9 e 10 dicembre prossimi; la perdita del collegamento super veloce, inaugurato solo un anno fa, determinerà una forte penalizzazione per tutto il territorio abruzzese, in ragione degli indubbi vantaggi che la rapidità del collegamento assicura all’intera regione e ai suoi flussi turistici in entrata”.

Pescara in Testa, dunque, invita la Giunta Alessandrini a un deciso intervento istituzionale nei confronti dell’azienda di trasporto, chiedendo se si tratti di un errore materiale, di una scelta momentanea dettata dal cambio degli orari, o al contrario di carattere definitivo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soppressione Frecciarossa Pescara-Milano: Pescara in Testa chiama in causa la giunta

IlPescara è in caricamento