menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto, Del Vecchio: “Fissati i riferimenti per essere utili alle popolazioni colpite”

Il sindaco Alessandrini: "Parte la solidarietà per contribuire a far rinascere Pescara del Tronto". Una delegazione del Comune è stata oggi ai funerali delle vittime con il gonfalone della città. Attivo il conto corrente, ecco a chi rivolgersi per mandare gli aiuti

Ieri si è riunito il COC per organizzare la seconda fase degli aiuti ai luoghi terremotati, in sincronia con le richieste dal Centro operativo nazionale e quello regionale della Protezione Civile. Spiega il vicesindaco Enzo Del Vecchio: “Sono stati fissati aiuti e riferimenti per essere utili alle popolazioni colpite”.

“Ci siamo subito messi in contatto con il sindaco di Arquata del Tronto Aleandro Petrucci, di cui Pescara del Tronto è frazione, un legame nato per manifestare vicinanza da parte della nostra comunità a quella dolorante del centro martoriato dal sisma e per renderci utili – così il sindaco Marco Alessandrini – Abbiamo predisposto un conto corrente per raccogliere fondi che decideremo insieme alla sua gente come spendere una volta raggiunta una cifra capiente, ma siamo aperti a sostenere anche altre iniziative che verranno dalla nostra comunità, perché questa unione attraverso il nome diventi un legame per costruire futuro e speranze che oggi sembrano perse”.

E oggi una delegazione istituzionale guidata da Alessandrini e Del Vecchio è stata ai funerali delle vittime ad Ascoli Piceno, con il gonfalone della città. Questo il Conto Corrente Postale già attivo su cui si possono versare delle donazioni, intestato a Comune di Pescara, con la causale “Pescara del Tronto”: IT64 B076 0115 4000 0009 5839 338.

Per il canale degli aiuti e informazioni, ecco l’organigramma:

Coordinamento COC Enzo Del Vecchio: cell. 329/6371286 - 335/1530487

Assistenza alla Popolazione: Fabio Di Pietrantonio - Misericordia 349/5521597

Coordinamento volontariato e Protezione Civile: Angelo Ferri 345/5353355

Raccolta beni: Luciano Ciaccio 348/5904201

Accoglienza (alloggi e ospitalità): Lorenzo Ballone e Fabio Mazzocchetti 337/1022327, 085/4283604/869

Tecnici interni: Angelo Giuliante e Massimo Di Cintio: 348/1439428

Intanto domani, in piazza della Rinascita, si terrà l’evento "L'UNITALSI arriva con un treno di emozioni" promosso dalla sottosezione di Pescara dell'UNITALSI (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali) di Pescara con il patrocinio del Comune di Pescara e dell'Arcidiocesi di Pescara. Dalle ore 18 si terrà l'apertura degli stand espositivi e informativi sulle attività dell'Associazione. Un vero e proprio villaggio della solidarietà che sarà animato da giochi, musica, clowns, truccabimbi e palloncini. E dalle ore 19 ne varcherà le porte una speciale ospite d'onore, Gaia Di Giuseppe, piccola voce ma di grande talento, reduce dal successo Tv di "Ti lascio una canzone". Questo evento sarà anche l'occasione per invitare i bambini pescaresi a fare un gesto di solidarietà nei confronti dei loro coetanei colpiti dal terremoto donando un gioco, un libro o quei generi di prima necessità per i più piccoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento