Politica

Riapertura scuole dell'Infanzia, Masci contro i genitori dopo la decisione del Tar: "Mi ha dato ragione, fuorvianti le altre interpretazioni"

Il primo cittadino di Pescara non ci sta e annuncia che comunque le scuole dell'Infanzia resteranno chiuse fino a Pasqua con una nuova ordinanza

Il sindaco Carlo Masci non ci sta e fornisce il suo punto di vista riguardo al decreto del Tar sulla sua ultima ordinanza per la proroga della didattica a distanza nella scuole dell'Infanzia. 
Il primo cittadino risponde ai genitori ricorrenti che chiedono a gran voce la riapertura dei plessi da lunedì a mercoledì prossimo.

«Questo è il decreto del Tar sulla mia ultima ordinanza relativa alla chiusura delle scuole, vi consiglio di leggerlo (è presente nella galleria di foto, ndr)», scrive Masci in un post su Facebook, «cinque minuti del vostro tempo per farvi una vostra opinione. Intanto ve ne anticipo il contenuto. Il presidente conferma la bontà delle chiusura, ribadisce la competenza del sindaco a emanare provvedimenti più restrittivi di quelli regionali, sottolinea che la chiusura è stata positiva perché ha diminuito il contagio, fa presente che fino a quando la curva dei contagi non sarà stabilizzata è giusto mantenere chiuse le scuole, dichiara di non avere titolo per entrare nell'aspetto scientifico. Specifica, inoltre, che, bisogna evitare che le scuole primarie siano aperte e quelle dell'infanzia siano chiuse, e quindi stabilisce che il sindaco, dopo il 28 marzo, prima di emettere un nuovo provvedimento di chiusura, sempre possibile nella sua autonomia, proceda a un coordinamento istruttorio con la Regione. La Regione ha già previsto la chiusura delle scuole, dalla primaria in su, fino al 6 aprile. Ogni altra interpretazione è fuorviante, se non falsa, le carte parlano da sole. Continuerò a fare le mie scelte con responsabilità, scienza e coscienza, anche se i ripetuti scomposti attacchi, quando fai soltanto il tuo dovere, fanno male. Rispetto i diritti di tutti, ma il diritto assoluto è quello della vita, oggi è il momento di bloccare il contagio per diminuire le probabilità di morte».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapertura scuole dell'Infanzia, Masci contro i genitori dopo la decisione del Tar: "Mi ha dato ragione, fuorvianti le altre interpretazioni"

IlPescara è in caricamento