Mercoledì, 17 Luglio 2024
Politica Santa Filomena / Via dell'Emigrante

Dossi e nuove strisce pedonali per una via dell’Emigrante più sicura

Le proposte: installare i dissuasori di velocità, sotto forma di dossi di percorrenza, adatti anche al passaggio delle ambulanze, e rifare gli attraversamenti pedonali, che oggi finiscono nel nulla

Il presidente della commissione mobilità e sicurezza del territorio, Armando Foschi, e il consigliere comunale di Forza Italia Alessio Di Pasquale hanno effettuato un sopralluogo in via dell’Emigrante per cercare di risolvere i problemi di transitabilità che da tempo affliggono la strada. In particolare, si è parlato dell'installazione dei dissuasori di velocità, sotto forma di dossi di percorrenza, che siano adatti anche al passaggio delle ambulanze, e soprattutto del rifacimento delle strisce che oggi, dal marciapiede lato mare, finiscono nel nulla, “conducendo il pedone contro un muro lato monte, una soluzione cervellotica e che suscita ilarità, se non fosse che si parla della tutela della vita umana”, affermano i due esponenti della maggioranza.

Tali interventi verranno adesso richiesti dalla commissione mobilità direttamente agli uffici tecnici del Comune. “A sollecitare l’iniziativa sono stati residenti del posto, ma anche alcuni automobilisti che percorrono quotidianamente l’asse viario vivendone i problemi sulla propria pelle – hanno spiegato Foschi e Di Pasquale – La criticità più grande si registra nel punto di incrocio tra via dell’Emigrante e via De Simone, a ridosso della linea ferroviaria e del sottopasso che introduce direttamente in via Caravaggio. Quell’incrocio è puntualmente occasione di scontro e di incidenti, visti peraltro l’innesto e l’uscita dalle due canne del sottopasso ferroviario, ma soprattutto rappresenta una situazione di pericolo per la velocità dei veicoli in marcia nel senso unico in direzione nord-sud di via dell’Emigrante, un rettilineo dritto che oggi sembra quasi incentivare la corsa delle auto in transito”. 

Anche IlPescara.it ha riportato, più volte in passato, le lamentele dei residenti, segnalando i vari incidenti che si sono susseguiti in questi anni. Adesso Foschi e Di Pasquale si sono impegnati a trovare, una volta per tutte, una soluzione a tale questione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dossi e nuove strisce pedonali per una via dell’Emigrante più sicura
IlPescara è in caricamento