rotate-mobile
Politica

Sgombero del palazzo di via Lazio a Montesilvano, Del Trecco: "Abbiamo voltato pagina, a giorni il bando d'asta"

L'assessore comunale alla politica della casa del Comune di Pescara è soddisfatta di quanto fatto e annuncia la vendita della porzione di fabbricato di proprietà: per evitare nuove occupazioni nello stabile ora c'è la vigilanza armata

“Oggi abbiamo voltato pagina”. L'assessore comunale alla politica della casa Isabella Del Trecco commenta così lo sgombero, di abusivi e masserizie, del palazzo di via Lazio avvenuto due giorni fa a Montesilvano e fa sapere che a giorni, come preannunciato, sarà pubblicato l'avviso di interesse per la vendita della porzione di edificio di proprietà del Comune di Pescara che partirà dal prezzo base d'asta di 1 milione e 400 mila euro.

“Lo sgombero della palazzina – scrive sul suo profilo social Del Trecco - rappresenta un momento storico che ci sta consentendo di restituire dignità e vivibilità a un’area centrale e sensibile della città di Montesilvano, a due passi dal mare, e ai suoi residenti, esasperati da presenze abusive e dal degrado abnorme della struttura. Oggi abbiamo voltato pagina: mentre polizia, vigili urbani, e istituzioni di Montesilvano si sono occupati dell’allontanamento dall’edificio degli ultimi abusivi, il Comune di Pescara ha coadiuvato l’intervento della ditta che ha iniziato a murare con ferro e cemento armato gli alloggi di nostra proprietà, rendendo inagibili i servizi e staccando tutte le utenze. Dalla mattinata odierna è partito anche un servizio di vigilanza armata per impedire future rioccupazioni”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgombero del palazzo di via Lazio a Montesilvano, Del Trecco: "Abbiamo voltato pagina, a giorni il bando d'asta"

IlPescara è in caricamento