rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Politica

Sfera Ebbasta indagato, il commento dei due politici che hanno presentato l'esposto

Dopo la notizia dell'indagine a carico del "trapper" per istigazione all'uso di droghe, arrivano i commenti di Lucio Malan e Massimo Mallegni, i due parlamentari di Forza Italia che hanno presentato un esposto contro di lui

Dopo la notizia dell'indagine a carico di Sfera Ebbasta per istigazione all'uso di droghe, arrivano i commenti di Lucio Malan e Massimo Mallegni, i due parlamentari di Forza Italia che hanno presentato un esposto contro il 'trapper'. Malan, vice presidente dei senatori di FI, ha dichiarato all'Adnkronos:

"Soddisfatto perché Sfera Ebbasta è indagato? La mia soddisfazione ci sarà solo se sarò riuscito a suscitare la consapevolezza di genitori e giovani sull'uso di stupefacenti. C'è una legge, quella del 1990, che sanziona l'istigazione all'uso di droga, e se uno ascolta i testi di Sfera Ebbasta capisce le ragioni del mio esposto. Non sono per la censura dell'arte, ma l'arte non può essere un pretesto per compiere reati. Ripeto: non cerco punizioni esemplari, ma una maggiore consapevolezza generale sul problema. Spesso i genitori non si rendono conto di ciò che ascoltano i figli. E alla Lanterna Azzurra di Corinaldo si è visto purtroppo com'è andata, e anche una mamma ci ha rimesso la vita".

E Mallegni, sempre all'Adnkronos, ha aggiunto:

"Non abbiamo voluto interferire con il lavoro della magistratura, ma ringrazio la Procura di Pescara per aver agito sulla base di uno dei 18 esposti presentati con il collega Lucio Malan in altrettante Procure competenti sui luoghi dove questo signore si è esibito. Nutriamo fiducia nell'operato dei magistrati. Auspico che finalmente si possa mettere la parola fine al fenomeno dell'istigazione a commettere reato. Rispetto le opinioni di tutti, ma solo finché non si infrange la legge".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfera Ebbasta indagato, il commento dei due politici che hanno presentato l'esposto

IlPescara è in caricamento