menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Servizi sociali, gli uffici restano nell'ex Inps

La giunta ha deciso di cancellare il progetto dell'ex amministrazione Mascia di trasferire gli Uffici delle Politiche Sociali dalla sede nell'ex Inps nel palazzo ex Omini in via del Circuito. Protesta Forza Italia

Niente trasloco, nonostante il progetto redatto dall'ex giunta Mascia, per gli uffici delle Politiche Sociali del Comune. Lo ha deciso l'amministrazione Alessandrini, che con una delibera di giunta ha assegnato l'ex Omini in via del Circuito alla "Pescara gas" ed alla Protezione Civile.

Lo ha fatto sapere il coordinatore cittadino di Forza Italia Cerolini, che critica il sindaco e gli assessori per questa scelta.

"Un’utenza per la quale la riservatezza non è solo un diritto, ma un obbligo morale da parte di chi deve gestire storie drammatiche, spaventose, meritevoli di attenzione e tempestività. Da sempre il Servizio delle Politiche sociali è situato al primo piano del Palazzo ex Inps del Comune, in un’area ristretta, un lungo corridoio, alcune stanzette in rapida successione, con i cittadini costretti a mettersi in fila, in attesa, lungo quello stesso corridoio, esposti allo sguardo di chi entra ed esce da quegli uffici, una sistemazione tutt’altro che idonea, oltre che assolutamente non dignitosa, che spesso mette in difficoltà anche gli operatori comunali del sociale, che fanno i salti mortali per proteggere i propri utenti, ma con scarsi mezzi" ha dichiarato Cerolini, aggiungendo che la giunta Mascia era riuscita a presentare un progetto concreto per il trasloco con i fondi reperiti e a disposizione, progetto ora cancellato dall'amministrazione Alessandrini senza alcuna sensibilità o senso logico.

"È stato emanato un bando per decidere la nuova destinazione degli spazi dell’ex Omni? Quando si parla nella delibera di assegnare gli spazi ad ‘altri uffici’, oltre la Protezione civile, a chi ci si riferisce? E con quali criteri verranno scelti i futuri beneficiari? Quali attività ha intenzione di porre in essere il sindaco Alessandrini per garantire idonea protezione agli uffici Politiche sociali?” ha concluso Cerolini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento