rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Politica Bussi sul tirino

Sentenza della Cassazione per la discarica di Bussi, Torto (M5s): "Chi danneggiato il territorio abruzzese deve pagare"

La deputata del Movimento 5 Stelle commenta la sentenza della Cassazione relativa a Edison: "Adesso avanti spediti"

«Adesso avanti spediti, chi ha danneggiato il territorio abruzzese deve pagare».
Commenta così la sentenza della Cassazione che ha rigettato il ricorso della Edison relativamente alla discarica di Bussi sul Tirino la deputata Daniela Torto del Movimento 5 Stelle.

«Dopo Tar e Consiglio di Stato, adesso anche la Cassazione si è pronunciata sul ricorso di Edison in merito al sito inquinato di Interesse nazionale di Bussi», ricorda l'esponente pentastellata, «nel 2018 infatti, un’ordinanza della provincia di Pescara aveva ritenuto l’azienda responsabile dell’inquinamento delle aree ex Ausimont, a monte del Polo chimico di Bussi. Adesso che la Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso, i lavori di bonifica del territorio, già avviati dal ministero per la Transizione Ecologica è totalmente a carico dell’azienda, «non devono subire altre interruzioni, per essere ultimati, come da previsioni, entro luglio 2024. Dopo aver atteso ben 14 anni per la conclusione di questa vicenda, adesso è giusto che chi ha sbagliato, paghi. Il nostro territorio e i suoi cittadini meritano rispetto e in collaborazione con la nostra sottosegretaria Ilaria Fontana continueremo a lavorare in questa direzione».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sentenza della Cassazione per la discarica di Bussi, Torto (M5s): "Chi danneggiato il territorio abruzzese deve pagare"

IlPescara è in caricamento