Politica

Sentenza D'Alfonso, Pagano: "Stop agli attacchi a Mascia"

Il Presidente del Consiglio Regionale Pagano, del Pdl, critica l'atteggiamento di alcuni esponenti del PD dopo la sentenza di assoluzione per l'ex sindaco D'Alfonso

Il Presidente del Consiglio Regionale Pagano interviene in merito alle dichiarazioni di alcuni esponenti del PD dopo la sentenza di assoluzione per l'ex sindaco D'Alfonso.

Alcuni politici locali, infatti, avevano chiesto al sindaco Mascia di dimettersi in quanto la sua elezione era frutto di un attacco giudiziario e di una vicenda illegittima. 

"Luigi Albore Mascia è divenuto sindaco di Pescara in occasione di una competizione elettorale regolare in cui ha sconfitto il suo avversario di centrosinistra Alessandrini, ed il suo mandato da primo cittadino lo sta svolgendo, pur nelle difficoltà della congiuntura economica che sta vivendo il nostro Paese, con grande impegno e con eccellenti risultati. Pertanto suggerirei agli sprovveduti che alzano la voce fuor di luogo di mantenere un comportamento più equilibrato e più rispettoso della volontà popolare." ha detto Pagano, ricordando che un amministratore deve sempre mantenere un tono sobrio ed equilibrato in ogni circostanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sentenza D'Alfonso, Pagano: "Stop agli attacchi a Mascia"

IlPescara è in caricamento