rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

SEL: dall'Abruzzo parte la raccolta firme contro il "Porcellum"

Parte dall'Abruzzo la raccolta di firme voluta da Sinistra e LIbertà per chiedere l'abrogazione dell'attuale legge elettorale, chiamata comunemente "Porcellum". Si chiede il ripristino della legge Mattarella

Parte dall'Abruzzo la raccolta di firme voluta da Sinistra e LIbertà per chiedere l'abrogazione dell'attuale legge elettorale, chiamata comunemente "Porcellum".

L'iniziativa è stata presentata ieri mattina dal segretarui regionale Melilla.

Il comitato promotore chiede la reintroduzione della legge Mattarella, con l’assegnazione del 75% dei seggi col sistema maggioritario a turno unico nei collegi uninominali e il restante 25% su quota proporzionale.

Melilla ha spiegato che si vuole ridare la possibilità ai cittadini di scegliere i propri parlamentari. La raccolta firme partirà dai comuni della costa abruzzese. L'obiettivo è arrivare a 500 firme per il 30 settembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SEL: dall'Abruzzo parte la raccolta firme contro il "Porcellum"

IlPescara è in caricamento