Il consiglio regionale estende gli sconti sugli abbonamenti Tua degli studenti abruzzesi

La norma prevede lo sconto del 10% per gli studenti residenti nei Comuni fino a 5000 abitanti

Il consiglio regionale ha approvato la norma che estende a tutti i comuni fino a 5.000 abitanti lo sconto del 10% sugli abbonamenti Tua degli studenti pendolari, con età fra gli 11 e 26 anni. Precedentemente, spiega il consigliere Pd Blasioli promotore dell'emendamento, gli sconti erano riservati solo alle aree svantaggiate. Ora, invece, rientrano in questa concessione anche gli studenti residenti a Nocciano, Picciano, Cugnoli, Cappelle sul Tavo , Catignano, Torre dei Passeri, Rosciano, Alanno, Moscufo per la provincia di Pescara.

Blasioli ha aggiunto:

Abbiamo espresso anche l’auspicio che nel 2021 si possa estendere anche la platea, perché con questa modifica resterebbero fuori solo una trentina di Comuni, tra cui i capoluoghi di Provincia e ci sono casi di studenti che da questi centri si spostano verso le scuole di Alanno o Villa Santa Maria ed è giusto che in quanto studenti abbiano un uguale trattamento.

Il provvedimento aveva avuto già il via libera deciso della Commissione Trasporti ed è stato supportato anche dal consigliere di maggioranza Luca De Renzis proponente della legge, che voglio ringraziare, perché questo risultato è un buon esempio di lavoro condiviso, soprattutto in questo caso in cui il dialogo positivo fra maggioranza e opposizione, va a vantaggio della fascia alla quale la politica deve dare maggiore attenzione, i nostri giovani”

Lo stesso De Renzis, della Lega, ha commentato l'approvazione del provvedimento aggiungendo che l'emendamento riguardante lo sconto per i residenti nei comuni fino a 3.000 abitanti era stato da lui presentato, e che invece l'estensione fino a 5.000 abitanti è frutto del confronto e dell'accordo con l'opposizione:

L’estensione del sostegno agli studenti pendolari dei Comuni fino ai 5000 abitanti è frutto di una sinergia bipartisan di lavoro con i colleghi del centrosinistra e grazie al gruppo consiliare della Lega che ha  trovato le ulteriori coperture finanziarie;con questa legge si evitano pertanto sperequazioni e inoltre si rende stabile e continuativo l’intervento,  e ciò rappresenta un vantaggio sia per gli utenti in termini di certezze, sia per gli organismi coinvolti in termini organizzativi

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

Torna su
IlPescara è in caricamento