Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica

Le sardine abruzzesi non scenderanno in piazza per l'arrivo di Salvini a Pescara

L'annuncio è stato dato ieri da una delle fondatrici del movimento abruzzese, Deborah Cieri, sulla pagina Facebook delle sardine

Niente sardine in piazza a Pescara lunedì 23 dicembre. In occasione della visita che l'ex ministro dell'interno e leader della Lega Matteo Salvini terrà a Pescara, infatti, il movimento non organizzerà una manifestazione come spiega con un post, sulla pagina Facebook delle sardine abruzzesi, una delle fondatrici Deborah Cieri.

SALVINI TORNA A PESCARA

La Cieri ha spiegato anche alcune delle motivazioni che hanno portato a questa decisione, fra cui i tempi troppo stretti per l'organizzazione logistica ed i relativi permessi, oltre alla data che non permetterebbe a studenti, ragazzi e lavoratori di partecipare ad un possibile corteo:

Allora viene spontaneo chiedere “ma che facciamo non rispondiamo?”Si che rispondiamo.

Non abbiamo bisogno della sua presenza per rispondere, lo abbiamo fatto in maniera eccezionale il 7 dicembre a Pescara, al cospetto di nessuno se non noi stessi, e lo rifaremo a gennaio nelle altre province. E lo facciamo ogni giorno con il lavoro e l’impegno quotidiano che ognuno di noi mette gioco. Quello che portiamo avanti è un progetto di così grande valore e che va oltre all’opposizione all’estremismo della destra ormai ben noto, che non si dipende da un’apparizione pubblica. L’antifascismo l’ha sembre fatto, e lo farà sembre. L’umanità, la partecipazione attiva, l’accoglienza, la rappresentanza, la solidarietà, la Costituzione e la Democrazia. Sempre, a prescindere dal tempo e dal luogo.

Ricordiamo che l'evento del 7 dicembre scorso ha portato in piazza Salotto migliaia di persone per il movimento delle sardine come avvenuto in altre piazze d'Italia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le sardine abruzzesi non scenderanno in piazza per l'arrivo di Salvini a Pescara

IlPescara è in caricamento