rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Politica

Santilli replica al centrosinistra sulla scuola di via Monte Siella: "Ancora populismo sterile"

L'assessore comunale replica alle accuse mosse dal centrosinistra in merito allo stato della scuola in via Monte Siella

Arriva la dura replica dell'assessore comunale Gianni Santilli al centrosinistra in merito alla questione della scuola in via Monte Siella. L'opposizione infatti aveva parlato durante una conferenza stampa, di abbandono e incuria inaccettabili da parte della giunta Masci per quel plesso scolastico:

"Il populismo di Carlo Costantini e dei suoi candidati alle prossime elezioni comunali non è sufficiente a risolvere le situazioni complesse sulle quali il Comune sta lavorando da anni, per la scuola Michetti e per la scuola di via Monte Siella. Il centrosinistra sa bene che la struttura di via Monte Siella non era più idonea, dal punto di vista strutturale, ad ospitare la scuola, essendo a rischio crollo. Quella scuola doveva chiudere i battenti perché non era più sicura per chi la frequentava: era emerso già nella precedente consiliatura, il centrosinistra lo sa, per cui ci siamo preoccupati di chiuderla. Era questa la priorità assoluta, per cui abbiamo dichiarato l'inidoneità di quei locali, cosa che non era stata fatta in precedenza, e abbiamo individuato una struttura alternativa sicura, a Villa Fabio.

Sono certo che fosse questa la cosa più importante, ma il centrosinistra che ci ha preceduto non lo aveva fatto. Per la scuola Michetti bisogna raccontare le cose come stanno. E cioè: la ditta di Roma che si era aggiudicata i lavori, a seguito di una procedura di gara pubblica, ha avviato l'intervento ma poi si è fermata, ha abbandonato. E quindi è stato necessario provvedere al collaudo di quella porzione, minima, di lavori, e si è dovuto ricominciare tutto da capo, nel rispetto delle regole e del Codice dei contratti, per arrivare a una nuova progettazione e per l'individuazione di un altro operatore. Tutti passaggi che il centrosinistra conosce bene, così come conosce anche i tempi necessari per chiudere il cerchio, seguendo la normativa. Voglio rassicurare tutti che non abbiamo mai abbassato la guardia ma, grazie ai nostri uffici, stiamo seguendo le procedure con la massima attenzione."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santilli replica al centrosinistra sulla scuola di via Monte Siella: "Ancora populismo sterile"

IlPescara è in caricamento