Politica San Donato / Via Rio Sparto

San Donato, scoppia il caso del centro Polivalente "Britti" completamente abbandonato

Il consigliere di Portanuova Facchinetti, di Rifondazione, ha eseguito un sopralluogo nel centro polivalente Britti di via Rio Sparto, scoprendo che la struttura è completamente abbandonata e incustodita

Nuovo caso di spreco di denaro pubblico in citta? L'ultima segnalazione arriva dal consigliere di Portanuova Facchinetti, di Rifondazione, che a seguito della segnalazione di alcuni cittadini ha effettuato un sopralluogo nel centro polivalente "Britti" di via Rio Sparto, a San Donato. Il centro fu inaugurato il 23 giugno 2012. Da allora non fu quasi mai utilizzato per problemi "tecnici" e logistici

"Con stupore ho verificato che sia il cancello sia il portone di ingresso posteriore erano aperti, addirittura con le chiavi lasciate dentro la toppa. All’interno della struttura non era presente nessuno. Un malintenzionato qualunque avrebbe potuto asportare il materiale presente, tra cui un costoso videoproiettore. Come si evince dalle foto allegate, nella struttura vi sono computer abbandonati e il tetto fotovoltaico manca di alcuni pannelli, evidentemente rimossi da qualcuno. Di tale grave situazione ho avvisato sia la polizia municipale sia il presidente della
Circoscrizione.
" ha fatto sapere Facchinetti, aggiungendo che nessuna attività è stata svolta all'interno a causa del mancato montaggio dei computer per la mancanza di linea telefonica.

"Dopo ben sette mesi il Centro è stato finalmente utilizzato per una iniziativa culturale promossa dall'Amministrazione Provinciale ed ovviamente è stata un'ottima occasione da parte dei cittadini per una verifica dello stato di salute della struttura che purtroppo si trova in una situazione di completo abbandono e c'è da presumere che fra non molto anche gli strumenti e gli arredi sopra citati cominceranno a scomparire nel nulla." aggiunge Facchinetti, che chiede un intervento immediato per evitare episodi di vandalismo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Donato, scoppia il caso del centro Polivalente "Britti" completamente abbandonato

IlPescara è in caricamento