rotate-mobile
Politica San Donato / Via Tirino

Sala lettura in via Tirino, Gileno chiede di posizionare alcune rastrelliere per le bici

L'attivista ha raccolto la segnalazione di Pas - Partecipazione attiva studentesca e, con il consigliere del Pd Piero Giampietro, si è rivolto al Comune di Pescara per "fornire un servizio ai ragazzi e lasciare liberi gli spazi condominiali"

Saverio Gileno, attivista in prima linea per i diritti degli studenti, si rivolge al Comune di Pescara dopo che l’università d'Annunzio ha lasciato a disposizione dei giovani utenti la sala lettura in via Tirino 4, ovviamente con distanziamento e mascherine, nonostante la zona rossa.

Gileno ha raccolto la segnalazione di Pas - Partecipazione attiva studentesca e, con il consigliere del Pd Piero Giampietro, ha chiesto di posizionare davanti all'aula alcune rastrelliere per le biciclette "in modo da fornire un servizio ai ragazzi e lasciare liberi gli spazi condominiali", poiché la sala lettura si trova all'interno di un palazzo. Sempre a proposito dell'aula studio, Gileno ricorda che si tratta di "un presidio importante fortemente voluto dagli studenti".

Sala lettura università D'Annunzio 2-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sala lettura in via Tirino, Gileno chiede di posizionare alcune rastrelliere per le bici

IlPescara è in caricamento