Martedì, 18 Maggio 2021
Politica Riviera Sud

Ruota panoramica, Pescara Mi Piace torna all'attacco: "Va smontata"

Armando Foschi e Berardino Fiorilli tornano ad attaccare l'amministrazione comunale in merito alla gestione della ruota panoramica. "Da 4 mesi aspettiamo il bando di gara mai pubblicato, ora va smontata"

Da 129 giorni si attende la pubblicazione del bando per la gestione della ruota panoramica, ma nel frattempo la società attuale ha continuato a gestirla con una proroga tacita non regolare. Per questo, Pescara Mi Piace con Armando Foschi e Berardino Fiorilli chiede la rimozione della ruota.

Fiorilli è netto: "La legge non consente di effettuare un affidamento temporalmente tanto lungo senza una evidenza pubblica per la selezione dell’operatore cui affidare il servizio, ovvero va fatta una regolare gara d’appalto pubblica e trasparente per affidare la gestione della ruota per periodi di tempo prolungati. La ditta Seghieri continua tranquillamente a lavorare, gestendo la giostra, incassando i proventi dei relativi biglietti staccati e a oltre sei mesi dall’attivazione della giostra, nonostante le nostre reiterate richieste, non ci è mai stato consentito di conoscere quanto effettivamente abbia incassato a oggi grazie al funzionamento della ruota. E a nostro giudizio sarebbe invece anche diritto dei cittadini poter conoscere questo dato, tenuto conto del fatto che la ruota sta nell’area dell’ex Cofa senza pagare un solo euro di occupazione del suolo pubblico, mentre a un qualunque ambulante che si trova a operare in un qualunque punto della città viene chiesta la Cosap, pena il ritiro della licenza."

RUOTA PANORAMICA, L'AZIENDA: "E' SICURA"

L'ex vicesindaco prosegue: "Il caso o la fortuna sembrano voler indurre a pensare che questa ruota, con l’attuale gestione, continuerà il proprio servizio senza alcuna gara, senza alcuna evidenza pubblica, almeno sino al 30 settembre nel vergognoso silenzio delle Istituzioni, in violazione della delibera di giunta comunale. Ovviamente questo non è né tollerabile, né accettabile, e per questa ragione l’Associazione ‘Pescara – Mi piace’ chiede l’immediata rimozione della ruota panoramica nelle more dell’avvio della nuova gara d’appalto nel rispetto di quanto deliberato dalla giunta Alessandrini. La ruota va spenta, nel frattempo se la giunta Alessandrini ritiene effettivamente tale attrazione un elemento turistico strategico avvierà una regolare e legittima gara d’appalto e potrà individuare il nuovo impianto e relativo gestore nel pieno rispetto delle regole e delle norme"

Pescara Mi Piace annuncia, in caso di mancata risposta dall'amministrazione comunale, di rivolgersi alle autorità giudiziarie per segnalare la vicenda chiedendo di aprire un fascicolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruota panoramica, Pescara Mi Piace torna all'attacco: "Va smontata"

IlPescara è in caricamento