rotate-mobile
Politica

Il sindaco Masci sulle critiche alle rotatorie di viale Marconi tagliate al centro: "Giudizi fuori luogo e inopportuni smentiti dai fatti"

Il primo cittadino di Pescara replica a coloro che hanno criticato la creazione delle nuove rotatorie tagliate al cento per consentire il passaggio degli autobus

I lavori per la realizzazione della nuova viabilità in viale Marconi nella zona di Porta Nuova a Pescara continuano a tenere banco nel dibattito cittadino.
Il sindaco Carlo Masci replica nuovamente alle numerose critiche ricevute.

Questa volta la sua attenzione si concentra sulle rotatorie tagliate al centro allo scopo di permettere il passaggio degli autobus.

«In questi giorni ho letto qualche commento, nel migliore dei casi ironico e sarcastico, nel peggiore offensivo della professionalità, dell'intelligenza e del lavoro altrui, sulle rotatorie di via Marconi, tagliate in mezzo per il passaggio prioritario degli autobus agli incroci», scrive Masci in una condivisione su Facebook, "Che assurdità...se le sono inventate a Pescara...come si fa a passarci in mezzo...chi ha la precedenza...quanti incidenti ci saranno...i pedoni come attraversano...sono pericolose...il codice della strada non le prevede...i tecnici che le hanno progettare sono incapaci...non si vergognano", e così via. Prima di dare giudizi fuori luogo e inopportuni, poi smentiti dai fatti, e per evitare brutte figure, consiglio sempre, se non si è avuta l'occasione di incontrarle in giro per l'Italia e per il mondo, di fare una semplice ricerca su internet, si trovano tante immagini di rotatorie in quel modo. Intanto posto io qualche foto, così capiamo tutti meglio di cosa parliamo».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco Masci sulle critiche alle rotatorie di viale Marconi tagliate al centro: "Giudizi fuori luogo e inopportuni smentiti dai fatti"

IlPescara è in caricamento